mercoledì, ottobre 18, 2006

Cavoletti alle briciole di tempeh



Sono una cavoli-dipendente!
In estate soffro a dovermi limitare ai crauti (crudi e in scatola), l'arrivo dell'aututnno per me non coincide con il freddo, le foglie rosse o le castagne, ma con la ricomparsa sui banchi del mercato dei cavoli: broccoli, verze, cavoletti mi mettono allegria! I cavoletti poi mi pacciono in modo indecente...potrei mangiarli tutti i giorni ma me lo impediscono ;-D
Questa ricetta è nata leggendo un libro dove si suggeriva di fare con il tempeh (già cotto nella soia) delle briciole e usarle come sostituto della pancetta. Non sanno di pancetta ovviamente e trovo assurdo cercare di sostituire alimenti come formaggi o carne con cose che dovrebbero assomigliarli (ha più senso dimenticarserli...). Però le briciole di tempeh sono buonissime! Non si può sostituire con il tofu (manco quello affumicato) perché consistenza e sapore sono completamente diversi. Il tempeh va precotto con salsa di soia, acqua e un pochino di zenzero per accentuarne il sapore.

1 confezione di cavoletti
1/2 confezione di tempeh già cotto
3 cucchiai di olio di sesamo
pepe verde e nero macinati freschi
1 spicchio d'aglio
qualche pomodorino secco

Precuocete il tempeh, fatelo raffreddare e poi sbriciolatelo con le mani. Lavate i cavoletti, fate un'incisione a croce sul gambo e metteteli in una pirofila con olio, sale, pepe e lo spicchio d'aglio tritato fine. Unite le briciole di tempeh, i pomodori secchi tagliati a pezzetti e mescolate bene con le mani. Cuocete per 15 minuti in forno caldo a 180°. Devono essere leggermente bruciacchiati ma non neri... Se non sono cotti dopo 15 minuti, coprite la pirofila con alluminio e proseguite la cottura. I cavoletti e il tempeh devono risultare croccanti.

4 commenti:

Sigrid ha detto...

E guarda caso oggi sul cavoletto si parla invece di briciole di tempura
:-DDD
(mi fai pensare che mi dovrei rimettere al tempeh, bbono!)

Tarata Tarantino ha detto...

Ben entrata nei miei preferiti!!!! :D
Abbiamo quattro cose in comune:
-i tatuaggi;
-il mangiar sano (ma tu cento volte più di me :D)
-il link alle malvestite!!!
-La passione per i launch box!
Anzi...non è che sapresti indicarmi negozi o meglio ancora siti dove acquistare launch box in metallo?
Il mio sogno è quello di latta dei Beatles...lo vidi tanti anni fa in un negozio a Napoli che non c'è più :(
BaciuZ!

chiarina ha detto...

ciao petula
anche per me è iniziata la stagione dei cavoli li adoro e tutti i giorni ci sarebbe spazio per una varietà..così la domanda che ti faccio potrebbe risultarti strana e "inutile"..ma..dato un certo gonfiore che mi provoca..quate volte e come alternare legumi e cavoletti vari??
grazie come sempre per ogni cosa che condividi con noi!

petula ha detto...

cenzina...briciole ovunque! ;-D

tarata...grazie! li compro solo in rete, ebay spesso e ho messo più di un link nei vari post dei lunchbox (menu di destra).

chiarina...beh cavoli tutti giorni oltre al tuo intestino anche i vicini si ribellano ;-DD i gonfiori possono dipendere da tante cose e per i legumi sono spessolegati alle bucce (meglio furlalrli o sbucciarli) e da un adattaemnto del corpo ai cibi integrali. io alterno legumi, derivati della soia, verdure di ogni genere e cerali tutti i giorni in modo da non avere le stesse cose a pranzo e a cena. anche la soia va annoverata trai legumi...