giovedì, ottobre 19, 2006

Spada allo zenzero



E' una vita che non metto qualche ricetta di pesce, sarà che limito il consumo alle uscite con gli amici o alle cene in famiglia. Se non mangiassi manco quello la mia vita sociale sarebbe ridotta a un lumicino ;-D devo dire che mi piace e non poco.
La macrobiotica suggerisce un consumo periodico di proteine animali e in particolare di pesce per la l'energia yang non pesante (indicata soprattutto per gli uomini) e la presenza di acidi grassi di ottima qualità.
Il pesce spada è una di quelle cose che di rado ordino al ristorante perché di solito mi viene ridotto a una suola da scarpe troppo cotta e così quando l'ho visto al mercato del pesce ne ho fatto incetta e piazzato nel surgelatore.

Lo spada di per sè è una pesce poco grasso e quindi vi suggerisco di marinarlo in modo da rendererlo ancora più morbido e saporito e di cuocerlo per pochi minuti. Soprattutto non salatelo prima o durante la cottura, si seccherebbe!

2 fette di pesce spada

2 cucchiai di olio di sesamo
2 cucchiai di aceto di riso
2 cucchiai di succo di zenzero

1 cucchiaio di succo di lime
1 cucchiaino di gomasio

Grattuggiate lo zenzero e strizzatene la polpa in modo da ottenere il succo. In una ciotola miscelate bene olio, aceto, succo di zenzero e di lime e fate marinare il pesce per un'ora. Scaldate una pentola di ferro e cuocete lo spada, scolato dalla marinata, un paio di minuti per lato. Rimettete il pesce nella marinata e servitelo cosparso ocn il gomasio tiepido o addirittura freddo con dei bok choi saltati in padella.

5 commenti:

Frank ha detto...

E'proprio vero che lo spada deve essere cucinato con molta attenzione.

L'idea della marinatura esotica è proprio stimolante :-)

Anonimo ha detto...

Ho provato ad assaporarlo crudo ma non mi ha entusiasmato, l'ideale è proprio una cottura breve forse anche una scottata sulla piastra...

Non riguarda il post ma volevo chiederti da tempo dove conservi i barattoli di miso, taina e umeboschi. Fino ad ora li ho tenuti in frigo ma non sono sicuro che sia necessario, tu che mi dici?
Ciao e grazie come al solito per l'attenzione!

petula ha detto...

frank...grazie

mattop...a me crudo piace tutto il pesce, a dir il vero ;-). i barottoli di miso etc li tengo in frigo in estate (la tahina sempre fuori) e fuori da frigo in inverno. muffa è impossibile che ne facciano....

Anonimo ha detto...

grazie!

lory ha detto...

Che bontà!!