mercoledì, ottobre 11, 2006

Pasta e mollica



Questa ricetta l'ho rubata al ristorante sotto casa ... loro la fanno con i ferratelli (pasta fatta con il ferro), io con i miei strascinato o che dir si voglia ;-)
Il matrimonio con la mollica mi piace molto non solo perché vuol dire non buttare via il pane ma perché ha il vantaggio di far incollare il sugo alla pasta evitando di rimestare sul fondo. meglio usare la mollica rispetto al pane grattugiato ma se avete solo quello va bene lo stesso.

200 gr di pasta
4 cucchiai di mollica
2 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva
1 acciuga
1 manciata di uvetta
1 manciata di mandorle pelate
1/2 spicchio d'aglio
sale

Mnetra cuocete la pasta, mettete in una larga padella l'olio e lo spicchio d'aglio e fate scaldare. Togliete l'aglio e aggiungete l'acciuga e fatela sciogliere. A questo punto unite il pane grattato e l'uvetta e fate cuocere per qualche secondo. Versate la pasta nella padella avendo l'accortezza di mantenerla umida (l'acqua aiuterà a non aggiugere altro olio) e saltatela nel sugo. Servitela cosparsa di mandorle tritate grossolanamente.

10 commenti:

Balente ha detto...

Che mi hai fatto tornare in mente! La preparava sempre la nonna di un caro amico, aggiungendo un pizzico di finocchietto fresco.

kiki ha detto...

Ciao Petulina, volevo ringraziarti per la ricetta del patè di alghe... superlativa!!!
Come posso conservarlo il più possibile?

monica ha detto...

ciao!
ricetta tipica delle mie parti!
bravissima!

LaCuocaRossa ha detto...

petula tranne che per le mandorle è uguale uguale a quella che faccio io e che in genere fanno tutti a napoli..

Gourmet ha detto...

Facciamo così: tu porti LA PASTA e noi mettiamo i FUNGHI!!! Che ne dici??
Mamma mia che fame, oggi un pezzo di focaccia e stop!! Gnam! ;-)

petula ha detto...

cuocarossa,monica... infatti il ristorante è campano ;-D

kiki...puoi provare a congelarlo, non l'ho mai fatt e non so com regge la tahina al freddo. fammi sapere!

gourmet...affare fatto!

kiki ha detto...

proverò a congelarne una piccola parte, solo per fare una verifica empirica, il resto non credo che farò fatica a consumarlo...
:D

gli scribacchini ha detto...

Uh,guarda, ci farei colazione! Grazie Petula! Kat

EMY ha detto...

lo usero nel menu di lunedi nella trattoria dove lavoro qui in germania

Narese ha detto...

Grazie mille per la ricetta.
la sto provando questa sera.
Spero che fredda sia buona ^^;;

Sere