lunedì, ottobre 02, 2006

Trattoria Pegaso ... era ora!!!!

Parlo di rado di ristoranti e solo di quelli non offrono cibo e basta, ma esperienze sensoriali interessanti con un rapporto qualità/prezzo adeguato (eh sì, faccio i conti anche con il portafoglio, son cinica!).

Ho conosciuto Adriano quasi un anno fa ed era un anno che cercavo di andare a mangiare nella sua trattoria! Vuoi gli impegni, vuoi la pigrizia e il fatto che Gavardo non è proprio dietro l'angolo sono riuscita ad andarci solo sabato con la scusa di un giro nelle zone di materne origini ;-)
600 km in una sola giornata non è male ... ma ho rivisto Trento e le mie vegliarde zie (e in gambissima....per fortuna non sanno manco cosa è internet) dopo due anni, ho fatto il pieno di farine e spezie, ho visitato il MART, cosa che volevo fare da tempo, e ho gironzolato per il Garda in una giornata da fiordo norvegese.

Arrivare alla trattoria Pegaso è quasi un'impresa soprattutto di sera ma non solo ne vale la pena, è un vero pecccato non averlo fatto prima. ;-)
Adriano è un matto serio, saggio e competente come pochi, ma ha la fortuna di essere circondato da persone speciali come suo fratello Franco, in sala con lui, sua moglie (per chiunque abbia dubitato della sua esistenza...esite, ho pure le prove fotografiche!!) e suo cugino, in cucina.
Non so come facciano, ma riescono a star dietro a tutti i clienti facendoli sentire coccolati e speciali. Sono affabulatori rari e veri istrioni, mangiare da loro è un'esperienza teatrale e culturale difficile da descrivere ;-D

Eccolo in tutto il suo splendore di fronte al MAC di gigantesche dimensioni:



Il menu è così ampio da soddifare le esigenze di chiunque...persino di una macrobiotica come me! A dire il vero mi ero persino portata dietro i miei genitori che ho visto di rado uscire da un ristorante completamente soddisfatti ... mia madre ricorderà a lungo l'agnello in crosta di pistacchio e mio padre la coda di rospo alla valenciana (a detta loro: 10 e lode), l'uomo macrobiotico a metà i maccheroncini con cime di carciofi, peperoni e seppie. Perfetti anche il gelato alla vaniglia e la torta al cioccolato!




Vi faccio vedere cosa alcuni piatti che ho mangiato (ammetto...le foto sono state il mio ultimo pensiero ;-)) e vi dico solo poche cose: le cotture erano perfette, la materia prima eccezionale e per tonno e calamari posso proprio dire "mai mangiati così" ;-)





Purtroppo non abbiamo potuto fare onore ai vini quanto avremmo voluto causa ritorno notturno, ma il Bali della ditta Trevisani è stata una scoperta molto interessante così come la finale grappa alla liquerizia, di cui ci siamo portati a casa il sapore.

Un consiglio: prenotate sempre!!

Trattoria Pegaso
via Tormini 72
Soprazzocco di Gavardo (BS)
Tel. 0365.372719
Chiuso martedì

12 commenti:

ValentinaLou ha detto...

Wow lo consiglierò.. di dove sei Petula??
Mia madre è trentina trasferita sul Garda...se non ho capito male anche tu hai a che fare con queste zone..
A presto!

petula ha detto...

piemontese e trentina con locazione a milano (territori confusi...;-))

liloniadriano ha detto...

ti sei inaamorata di me?....:-O)

petula ha detto...

adriano sei sempre il solito!!!!!no!!! ;-DD però potete sempre adottarmi...

ivan ha detto...

adriano dev'essersi veramente innamorato. non ha nemmeno obiettato che il paese è "G"avardo. con la "G".
comunque è tutto vero. pappa e vino curati e corretti, il clima è disteso. e le emozioni forti non mancano. tipo che la mia fidanzata si è trovata a volare, con tanto di sedia, sollevata di peso dal Nostro. l'ultima volta adriano non ha voluto servirmi il suo fantastico gelato alla vaniglia accompagnato dalla "stecca" pestata ed essiccata. ma l'ho già perdonato.

petula ha detto...

oh mado!!! corretto....io ho subito lo scherzo della tazzina ;-DDD (mio padre per poco non si sente male dal ridere!!!)

liloniadriano ha detto...

io mi innamoro di tutte le mie clienti.....:-O)
ritieniti fortunato che non sia fuggito con la pulzella in braccio....

Sigrid ha detto...

snifffff...... mache bello.... macche invidia.... ma quand'è che riusciràò ad andarci pure io, dal mio troglo preferito??? ;-)

MisterQ ha detto...

Che meraviglia !
E accidenti a me che ti leggo prima di andare a dormire...
E adesso che sgranocchio ?
:)

petula ha detto...

lilo...perchè una "santa" come nadia non si trova dietro tutti gli angoli (e nemmeno ad ogni tavolo della tua trattoria ;-))

cenzina...se poi non me lo dici, rischi grossissimo!!!! ;-D

misterq...hihihihi!!! ;-D

marcopinocchio ha detto...

Condivido! Scoperto solo un paio di settimane fa grazie al mio amico Donato: serata piacevole, cibo ottimo (e abbondante, che non guasta...) e un'ottimo vino. Ci tornero' presto (spero venerdi...).

women usersmanual ha detto...

Ti ho scoperto per caso, cercando proprio Pegaso... Ci andiamo ora, dopo una settimana di quelle da dimenticare! Poi ti aggiorno grazie