mercoledì, settembre 13, 2006

Il tortino di patate



Una volta ogni tanto ci vogliono le patate ... soprattutto quando si fanno scorpacciate di aringhe marinate come l'altra sera. Meglio ancora se accompagnate da sour cream vegana e erba cipollina tagliuzzata sottile.
Piccolo inciso (mi ripeto un pochino) .... Solanacee amatissime, le patate vanno abbinate il più possibile alle proteine animali in modo da equilibrare l'apporto sodio/potassio di entrambi e vanno limitate nei casi di gastriti o problemi all'apparto digerente perché possono aumentare l'acidità dello stomaco (meglio il riso).
Questa è una ricetta che credo più o meno tutti abbiano in famiglia e per tutti sia diversa... questa è la mia macro-versione ;-)))

3 patate (gialle, rosse, nuove...) grandi
2 cipolle
3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
1 cucchiaio di pane grattuggiato (o germe di grano)
1 cucchiaio di lievito alimentare in fiocchi
sale
erba cipollina o rosmarino fresco tagliuzzati finemente

Prima, i miei (banali) trucchetti per rendere il tortino veloce da preparare:
- tagliate le verdure con la mandolina in modo da evitare la bollitura delle patate e rendere meno indigeste le cipolle; se non avete la mandolina (la trovate in tutti i negozi di casalinghi meglio ancora se con la lama in ceramica) tagliate a fette le patate e poi bollitele per qualche minuto;
- mettete le patate per una decina di minuti a bagno in acqua fredda in modo da far loro perdere l'amido e renderle più digeribili
- asciugate bene le verdure

A questo punto prendete una padella larga e pesante e mettete l'olio sul il fondo, mettetela sul fuoco e , mentre si scalda, fate un primo strato di patate, poi di cipolle. Spolverate con pane grattuggiato (appena un velo) e lievito, erba cipollina o rosmarino e un pochino di sale; continuate a fare strati fino a esaurimento delle verdure avendo l'accortezza di fare l'ultimo con le patate. Spolverate con ancora un pochino di pane e lievito e coprite con un coperchio, se volete potete mettere un pochino di olio sulla superficie. Cuocete per 10 minuti controllando che non si attacchi, scoperchiate e poi voltate come per una frittata. Coprite ancora e cuocete per altri 10 minuti. La superficie deve essere dorata e croccante.

12 commenti:

Francesca ha detto...

Buonissimo!

ValentinaLou ha detto...

Ciao! Grazie per la tua risposta, ti rispondo prestissimo, purtroppo ho il pc rotto e sono senza patria internettiana,


bello questo tortino...ma le patate da crude si cuociono in padella in così breve tempo?
Sono allergica a farina di grano e lievito.. secondo te con cosa potrei sostituirle nella ricetta?

Grazie infinite

petula ha detto...

...sììì!!! proprio buono!

valentina...figurati! come scritto le patate si tagliano con la mandolina (sono sottilissime) oppure si affettano e si bollono per pochiminuti. cuociono velocissime.
frulla le fette biscottate o il pane fatto senza grano e mescolalo con le erbe aromatiche e ometti il lievito.

kiki ha detto...

è una meraviglia!!!
:D

Marcy ha detto...

Buonissimo!!!!
Ma il lievito in scaglie dove lo trovo?
Forse da naturasì?
Ma è lievito di birra disidratato o è un'altra cosa?
Grazie per la risposta!!!!

daniela ha detto...

ciao sorellina!
ma se lo cuocio in forno? sono un po' preoccupata dall'operazione rivoltamento (anche se mi hanno detto che potrei partecipare al campionato mondiale di rigiramento della frittata, ma credo si riferissero a frittate di altro genere ...)

sil ha detto...

sarà l'orario ma mi hai fatto venire una fame...
grazie per il suggerimento, anche io sono nelle condizioni di valentina, a proposito di suggerimenti: tempo fa parlavi del topinambour, io non riesco a trovarlo:-( (sono a MI)

petula ha detto...

kiki...grazie!

marcy...sì da naturasì e il lievito alimentare in fiocchi non si usa per le lievitazioni (non farci il pane...).

danielad...certo che lo puoi fare nel forno...ho dimenticato di dirlo (provvedo subito). ;-**

sil...i topinambur sono tipicamente invernale...fra qualche mese li vedrai spuntare persino all'esselunga ;-))

Marcy ha detto...

Grazie!
Mi sembrava di aver capito che non era il lievito di birra disidratato!!!:)))
Appena vado da naturasì lo compro!
Grazie mille per aver risposto!

petula ha detto...

...;-))

sil ha detto...

grazie :-D, scusa l'ignoranza

Anonimo ha detto...

VOGLIO PROVARLA STASERA, MA NON HO IL LIEVITO ALIMENTARE..SI PUO' SOSTITUIRE CON?