mercoledì, gennaio 17, 2007

Crumble di mele



Dopo un brasato che c'è di meglio di un crumble?
E' uno dei miei dolci preferiti, frutta sotto e crosticina croccante sopra. Si può fare anche salato ed è stata la mia mania dello scorso inverno.
Visto il periodo di pigrite acutissima, ha il vantaggio di essere veloce, far scena e molto molto coccoloso.
Il divertimento è variare le varie crosticine, un po' come per le impanature ;-D

4 mele
2 cucchiai di fiocchi d'avena piccoli
3 cucchiai di fiocchi di mais senza zucchero
1 cucchiaio di olio di mais bio e spremuto a freddo
2 cucchiai di malto di mais
1 cucchiaio di mandorle tritate a coltello

Sbucciate, tagliate le mele a fettine e diponetele in una pirofila con le uvette ammollate in acuqa calda per 10 minuti.
In una ciotola sbriciolate i fiocchi di mais con le mani, unite i fiocchi d'avena, le mandorle, l'olio e il malto. Mescolate bene e distribuite in modo uniforme sulle mele.
Cuocete in forno a 180° per 20 minuti o fino a quando la superficie non sarà marroncina e croccante.
Si può magiare sia caldo sia appena tiepido. Ottimo anche per la colazione.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Finalmente una colazione, ormai mi ero stancato del mio solito latte di soia e pane del giorno prima. (scaldato sulla piastra però e sempre buono!)

bell'idea!
ciao

Moka ha detto...

beh, io una pallina accanto, di gelato alla vaniglia, me la metto!

ciao cicciobella! ;)

gulatalpina ha detto...

Grande Petula! La tua vecchia versione mi ha coccolato da settembre ad ora.....adesso passiamo a questa nuova versione, adoro il tuo crumble!!!
Una volta ho provato a prenderlo al ristorante, ero in veneto, ma nn mi è piaciuto, è stracolmo di burro! :(

waki ha detto...

urca, e il malto di mais dove diavolo lo trovo?

petula ha detto...

mattop...spero che tu stia scherzando???!!!!! ;-D

moka...non avevo dubbi ;-DDDD ciao matagat!

gulatalpina...il ristorante però aveva ragione, la versione originale vuole burro, biscotti sbriciolati o farina e zucchero.

waki..negozi bio ;-))

Anonimo ha detto...

cara petula
tu non ci crederai ma stamani mi sono svegliata con l'idea di cercare una buona ricetta per un crumble!!!
sei sempre la cosa buonaegiusta al momento giusto!
chiara

graziella ha detto...

Dal titolo avevo sperato di trovare ingredienti che conoscevo, invece neanche stavolta posso copiare! :-))
Ciao!!!!!!!!

j'O ha detto...

cara Petula: tu sei un genio, o molto furba.. come preferisci ;)

nel senso che riesci ad usare ingredienti banali e ottieni risultati inaspettati (perlomeno da una totalmentetontaincucina come me).

Questo crumble lo farò assolutamente e lo alternerò ai momenti di depre alla macro creme.

petula ha detto...

gra...ma tu sei brava!!! figurati se non sai sostituire gli ingredienti "strani" ;-)

j'o...un mix di esperienza, disperazione e fantasia ;-DDD grazie!

Anonimo ha detto...

Bhe che c'è di strano a fare colazione con latte di soia e del buon pane? Di solito mangio anche fiocchi di avena arricchiti con mandorle e frutta secca... dopotutto sono sempre abbastanza di fretta! Se hai qualche colazione veloce da linkarmi sarei ben felice di variare!
ciao e grazie

petula ha detto...

beh forse mi son stupita del fatto che riesci a mangiar la stessa cosa....io non ce la farei mai, vario almeno 5 volte su 7. credo che per le colazioni sia sufficiente la fantasia e tutti i cereali, lo sai bene anche tu ;-)), offrono parecchie varianti ;-)))

Anna ha detto...

mmm buonoo. ciaoo