mercoledì, gennaio 10, 2007

Soba al te verde



La stessa ricetta si può fare con i normali spaghetti ma prima di Natale ho fatto un'incursione al quartiere cinese e ora ho in dispensa almeno 7 tipi differenti di noodles.
Amo gli spaghetti e tutti i tutti i tipi di noodles che hanno il vantaggio di una cottura velocissima e rendono moltissimo saltati nel wok con le verdure o anche solo con soia, mirin e alghe polverizzate.
Cosa che poi mi fa impazzire (in alcune cose son maniaca ;-)) è il fatto che la gran parte dei noodles sono già porzionati in mini pacchetti legati da un nastro. La dose è perfetta per un appettito medio.
La soba poi mi piace parecchio perché fatta di grano saraceno quindi molto riscaldante e si può giocare con elementi yin come aglio e peperoncino per mitigarne leggermente l'effetto (tanto più che fuori ci sono 10°...sigh!!)

Qui ho usato della soba al tè verde e la salsina di ieri.

2 pacchettini di soba
2 cucchiai di salsa ai pistacchi
1 cucchiaio di olio di sesamo
1 cucchiaio di acqua
1 spicchio di aglio
1 peperoncino
1/2 cucchiaio di germe di grano
sale

Scaldate aglio e peperoncino nel cucchiaio di olio, togliete l'aglio, aggiungete il germe di grano e fate brunire. Unite la salsina ai pistacchi, scioglietela bene aiutandovi con un cucchiaio d'acqua e fate scaldare. A parte cuocete la soba in acqua bollente non salata, scolatela e sciacquatela bene sotto l'acqua fredda. Versate la soba nella padella con la salsa e saltate il tutto per un paio di minuti. Servite calda.

5 commenti:

Menta ha detto...

Ciao, bentornata e buon anno.
Mi sei mancata durante le vacanze ma grazie alle tue ricette (a volte un pochino rielaborate) ho potuto fare la mia "porca figura" durante il pranzo di Natale. Il menu animal-free a base di hummus, paté, pesto di radicchio, sourcream, ecc, ecc ha conquistato gli onnivori più criticoni.
Grazie, grazie, grazie e auguri per un 2007 godusioso per tutti.
M.

Robigna ha detto...

Petula ciao, buon anno anche da parte mia.
Ci puoi rivelare dove hai trovato la soba al tè verde? Vogliamo i nomi degli spacciatori di "spaghetti di tutti i tipi"!! :-)
In questa soba si sente molto il sapore di tè o il gusto è delicato?
grazie, buona serata.
Roberta

xeliah ha detto...

che forza, dev'essere buonissima!io tutte le volte che vedo quei mille tipi di spaghetti al negozio orientale impazzisco, ma ho sempre il terrore di cucinarli...perchè ho brutte esperienze con gli spaghetti di soia. Li adoro, tutte le volte che vado al ristorante cinese prendo quelli, ma quando ho provato a farli in casa...una massa gelatinosa informe :(
E ho provato e riprovato, ho ottenuto qualche piccolissimo miglioramento, ma niente di paragonabile agli spaghetti dei ristoranti cinesi.
Questi però sono di grano e dovrebbero dare meno problemi...anche se penso che mi servirebbe un wok! Ma al naturasì costa una follia, almeno per le mie tasche... sigh!

Mary Pepper ha detto...

Ciao Petula,
volevo dirti che ormai seguo il tuo blog da qualche mese, sono sempre stata scettica verso qualsiasi filosofia...e anche verso le alghe..:) e invece mi ritrovo a leggere queste splendide ricette.. mi sto lentamente avvicinando alla macrobiotica, nel senso che non faccio mai le cose per fare, prima mi informo bene e poi provo!
ora sono ancora nella fase informazione ma voglio dirti grazie perchè il tuo blog mi allieta le giornate e in fondo potrei diventare una piccola macrobiotica a metà!
(dico piccola perche ho 23 anni!e a metà xche sono molto razionale e abitudinaria, tipo dinosauro!)
e poi... fai delle foto stupende, sei simpaticissima (cosi pare dai commenti) e alcune ricette sono meravigliose!!
grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
mary pepper

petula ha detto...

menta...grazie!!!! troppo carina ma l'abilità è tutta tua non mia ;-)

robigna...sul menu di destra sotto negozitrovi alcune indicazioni, kathay a milano è comunque uno dei miei spacciatori prediletti. il sapore della soba è molto delicato.

xeliah...continaua a provare e per il wok comprati quello dell'ikea. è di alluminio e magari è meno bello di quelli di ghisa ma è poco costoso e per iniziare va benissimo.


mery peppere...bravissima, vai avanti così! grazie grazie grazie!