giovedì, luglio 27, 2006

Macro-piadina



Ecco cosa ho combinato con le ricette di martedì e mercoledì....
La piadina vegana l'ho comprata (ne esistono di ottime) perché lo strutto di quelle normali è un grasso animale che non mi fa impazzire per nulla e perché pur avendole già fatte e possedendo il vero testo romagnolo di 5 Kg non avevo nessuna intenzione di farmi del male ;-))).
Io apprezzo molto le piadine di kamut e di grano saraceno ma esistono anche quelle di grano normale; le trovate nei negozi bio e pure in qualche supermercato ben fornito.

Le ho arrotolate come i wraps americani, tagliate a tocchetti e servite come antipato ma possono diventare una cena leggera o un pranzo da ufficio.
Ho riscaldato le piadine, spalmate con il patè di fagioli e farcite con il seitan marinato e tocchetti di pomodoro, in alternativa ho servito il guacamole.
Nessuna ricetta qui c'è solo da liberare la fantasia ;-))

5 commenti:

mattop ha detto...

é una ricetta o un servizio fotografico? Mi chiedo...
sono veramente belle da vedere e l'acquolina è già arrivata, sono curioso per gli ingredienti

mattop ha detto...

Solo adesso leggo la ricetta! Le preparazioni veloci sono sempre apprezzate! Grazie per lo spunto

Sibila ha detto...

Hello,

Una domanda un po pazza: tu lavori o hai intenzione di lavorare come cuoca?Io sto cercando una cuoca decente per il mio ristorante vegetariano e mi sa che sto provando di tutte ;)))
Grazie per la risposta
Sibila
premanandi1@yahoo.it

gli scribacchini ha detto...

In questo caso macro fa riferimento alla dimensione?
Remy

Dolci Fusa ha detto...

Ciao, ti ho inserito nella sezione "Blog cucina" del mio sito (www.dolcifusa.it), spero ti faccia piacere.
Un saluto,
Veronica