mercoledì, luglio 12, 2006

Anguria beverina



O cosa fare di 7 chili di anguria piazzati nel frigo. In origine erano 14 ma un'anima gentile se ne è portata a casa la metà ;-)
Ci sono poche cose che detesto e mangerei solo se ridotta alla fame e tra queste i cetrioli sono al primo posto. Non mi dite che sono rinfrescanti, fanno bene e non sanno di nulla ... Ho imparato a dire "niente cetrioli" in svariate lingue, li odio anche sotto forma di sottaceti. L'anguria è una parente strettissima dei cetrioli e non l'ho mai mangiata volentieri manco quando è dolce e buona. Se mi propongono il giretto dal venditore d'anguria vado in crisi. Di lei mi piacciono solo i colori e il fatto che fa allegria. Trovarsene 7 chili nel frigo è un bell'incubo ;-))
Animata però di santa pazienza e di santo aiutante ho trovato una soluzione...

500 gr di anguria pulita
3/4 cucchiai di sciroppo d'acero
il succo di 2 limoni
1/4 di litro di acqua frizzante

Pulire l'anguria e togliere tutti i semini. Frullarla con gli altri ingredienti, mettere in frigo per 1 ora e servire. Rinfrescante e perfetto accompagnamento di una grigliata di carne.

11 commenti:

mattop ha detto...

Molto rinfrescante! Ottimo riutilizzo della cocurbitacea! Conosci la differenza tra sciroppo d'acero di grado diverso? Al momento ne ho di grado C ...?

Gloria ha detto...

qual'è la differenza? bella ricetta davvero...ci sta bene nel mio ricettario sezione anguria, ha ragione mattop

Tulip ha detto...

.... infatti mio nonno chiamva il cetriolo cocombero!!!


Solo che io come te, odio il cetriolo...ma l'anguria mi piace molto....COmunque la tua idea per sbarazzartene mi sembra molto carina!!

Ewigkeit ha detto...

Oddio....con una bella grigliata di carne perchè non provi un buon Morellino di Scansano????...e per favore!!!...

petula ha detto...

è il grado di dolce... il c lo uso per i dolci mentre per bevande e altro uso il grado a.

tulip...per fortuna non c'è più ;-))

Fabrizio ha detto...

Oddio, come dissetante è invitante.... ma quoto ewigkeit per la carne. La carne chiama VINO! VINOOOOOOOOOOO!!!

Sara110 ha detto...

Petula scusami non per criticare la tua spremuta di angurie anzi....me la immagino su di una spiaggia ardente quando sei sudata e non riesci a muoverti perchè il bar è troppo lontano...semplicemente meravigliosa..però non me la puoi consigliare con una grigliata di carne dai...ehehe..i ragazzi qui sopra hanno ragione stavolta...ma come...abbiamo il miglior vino del mondo?!?!...non bevi vino?..è una cosa chic lo so però...

petula ha detto...

credo che sia possibile che in una grigliata ci sia chi non beve alcolici o chi non può berli o con il caldo torrido non beve vino rosso perchè lo stenderebbe in due minuti...proporre un'alternativa mi pare solo doveroso e educato ;-))); l'anguria è perfetta con la carne proprio per il suo elemento zuccherino e yin (piccola lezione di macrobiotica...;-)) così come il vino che sulla mia tavola c'è spesso in alternativa alla birra artigianale. non sono né chic né intollerante ma solo aperta a soluzioni differenti.

mattop ha detto...

Grazie Petula, lo provo con L'anguria Beverina!

Devi essere paziente con quei 2 me li sono ritrovati all'inizio sul mio blog e adesso si divertono a sfottere chiunque non abbia abitudini alimentari simili alle loro.
Sarebbe banale un blog che parla delle solite ricette che tutti conoscono e presenti in qualsiasi libro di cucina... vero fabrizio?

petula ha detto...

;-)) a dire il vero mi fan solo sorridere....fossero i primi e fossero originali per lo meno...;-)

Fabrizio ha detto...

mattop, se quelle ricette sopravvivono, un motivo ci sarà....
ma pe me potete magnavve pure le margherite, se sò bone.. meglio x voi! ;)