martedì, luglio 18, 2006

Pesto rosso/salsina al tofu



Tempo di spiagge, laghi, partenze, inspiegabili cene di saluti (ci vediamo tra dieci giorni, ma tant'è) e poca roba dentro il frigo: le variazioni sul pesto e le salsine con un pinzinomio cotto e crudo sono la salvezza dei miei pasti in ufficio. Vi proporrò anche qualche panino...
Il tofu è un vero jolly, il suo gusto non gusto lo rende abbinabile a qualsiasi cosa dal cioccolato alle acciughe. Ci si può sbizzarrire ed è sufficiente avere un frullatore ;-))

un panetto di soft tofu
1 cucchiaio di capperi
1 acciuga sotto sale
1 cucchiaio di pasta di poodori secchi o 4 pomodori secchi
1 cucchiaio di germe di grano
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
4 foglie di basilico fresco
pepe

Frullate tutti gli ingredienti e conservate al fresco almeno 30 minuti prima di servire se lo utilizzate come salsina per le verdure. Se invece volte condirci la pasta, il passaggio in frigo non è necessario. Si può fare anche con il firm tofu (più facile da reperire) ma dovrete aggiungere un paio di cucchiai di acqua per rendere la salsa fluida.

2 commenti:

Gourmet ha detto...

Lo posso preparare anche per qualche paninetto da portare in spiaggia a çesme?? ;-)
baci bellezza ..as veduma presto!!

petula ha detto...

cerrrttoo ma....portarsi il tofui n turchia mi pare alquanto azzardato (fermenta un casino se sta sopra i 20°....) ;-P