martedì, ottobre 23, 2007

Vellutata di sedano rapa e porri e tekka



E' arrivato il freddo!!!!!!!
Era pure ora ... peccato che, come accade da tre anni, il riscaldamento aziendale si sia rotto (non è mai stato aggiustato) e che fuori la temperatura sia più alta che nel mio ufficio. Le tazze di té, tisana e zuppa di miso si stan facendo sempre più numerose. ;-)

Il passaggio a una temperatura più fredda è il momento giusto per coccolarci, fermarci e accumulare energie e calore in previsione dell'inverno.
Cibi ricchi di energia e calore sono da ricercare e preferire così come le cotture più lente e lunghe: zuppe e stufati sono l'ideale anche perché lasciano il tempo di far altro. Anche una frittura fatta bene ogni tanto aiuta ad affrontare meglio un autunno pieno arrivato all'improvviso.

E così una bella zuppa con una radice importante come il sedano rapa, un sapore dolce come quello del porro e un condimento stimolante e profumato come la tekka.

1 sedano rapa medio
3 porri
acqua qb
1 cucchiaio di dado casalingo
2 cucchiai di olio di sesamo
1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie
1 cucchiaino di tekka
2 cucchiai di panna di soia (opzionale)

Pelate e tagliate a tocchetti il sedano rapa e i porri (compresa la parte verde). Scaldate l'olio e aggiungete le verdure, fatele stufare con un pizzico di sale poi copritele con acqua, unite il dado e fate cuocere fino a quando tutto non sarà molto morbido.
Frullate con il frullatore ad immersione, aggiustate di sale e aggiungete acqua se la vellutata risultasse troppo densa.
Prima di servire unite la panna di soia e spolverate con la tekka.

6 commenti:

Arame ha detto...

Uno di questi giorni la faccio ;) Deve essere ottima!

Magie Vegan ha detto...

Petula ho un problema!! Da quando sono macrobiotica (prima ero strettamente vegan ora ho ricominciato a mangiare un pochino di pesce e ho eliminato zucchero e cibi raffinati ecc...) ho perso un paio di chili. Li devo recuperare perchè sono già sotto peso, ora sono a 45.5 Kg per 165 di altezza..non so cosa mangiare per farlo! Lo so che sembra stupido però non mi posso abbuffare di pane o alimenti cotti al forno se no ne risente il fegato...nè di frutta perchè è troppo yin e io ho già i trigliceridi alti...vado di frutta secca ma anche quella ho paura ke sovraccarichi il fegato...! Tu mi sembri il guru della situazione, mi puoi dare una mano?! Dovrei aumentare i cereali integrali magari?

Petula ha detto...

arame...;-)

magie vegan... non sono un guru ;-), ma non posso dar consigli sulla base di così poche indicazioni. sarebbe poco intelligente e poco gentile nei tuoi confronti (ho un diploma da terapista alimentare e la mia macrobiotica data parecchi anni e molto studio). scrivimi e raccontami qualcosa di più :-))

Moka ha detto...

buona questa zuppa, è un periodo che mi farei un'endovena di zuppe...

stavo per chiederti che caspio è la tekka...ma ho visto che la Petulina ci ha messo pure un link! :-))))
allora mi chiedo, dove la trovo sta tekka?..non dirmi LA' che ci son appena tornata eh! :-)))))

...ocio che 'riva!

ciaooo

Anonimo ha detto...

Petula non avresti - per caso - una ricetta di una zuppettina o di una crema con il Daikon da spacciarmi?
Grazie.

PS Finalmente qui piove: leggera, fine ma costante. Evviva!
Hannah

Scribacchini ha detto...

Ispira molto per scaldare la panza e l'umore. A proposito di umore, mille grazie per il regalo fumettoso. Ancora si ride, da Aosta a Belluno e tu che sei in mezzo ci avrai sentiti sbellicare. Smack. Kat