venerdì, novembre 10, 2006

Lunchbox 9



Dopo un paio di settimane di assenza ... eccoli qui: i lunchbox autunnali.
Il cavolo o meglio i crauti sono protagonisti assoluti. In effetti piacciono solo a me quindi quando li compro (e le confezioni non sono da meno di 250/300 gr) me li devo mangiare tutti io.
Vanno benissimo anche i crauti nel barattolo ma alcuni supermercati bio li preparano freschi (o quasi visto che i crauti devono fermentare almeno un mese o due) e li mettono in vendita in busta.
Al di là della quantità di vitamine che contengono, i crauti con la loro acidità dovuta alla fermentazione (e non all'aceto) sono il giusto accompagnamento di molti pasti. Nella macrobiotica si usa mangiare ogni giorno un pochino di insalatini o verdure, come i crauti, tagliate a julienne e messe sotto un peso con una minima quantità di sale o acidulato di umeboshi. Fanno benissimo al fegato e all'intestino proprio perché leggermente fermentati e aiutano nella digestione dei grassi.

A sinistra: crauti, torta salata e patè di alghe
A destra: riso integrale con dukka, crauti, seitan a fette con senape

11 commenti:

kiki ha detto...

Ciao Petulina,per il mio compleanno il mio ometto mi ha regalato il Lunchbox come il tuo... e troppo bello e ora pieno di cose buone e macro... oggi non mi fai invidia :D ma compagnia nelle follie alimentari.

Oggi:
Vellutata di piselli zucchine e lime
crocchette di miglio e zucca,
patè di alghe su pane di segale
e tofu affumicato
e tutto in una scatolina...

Secondo me carpirai qualche tua indicazione nel mio menù.

ti auguro una buona giornata

Ti ringrazio ancora per tutti i tuoi consigli...

PS. il patè di alghe si puo anche congelare, il sapopre non cambia molto, anzi quasi nulla, non so le proprietà nutritive. Mi avevi chiesto di fartelo sapere, così mi sento un po' utile anche io.

Ciao

Saretta ha detto...

Ciao a tutti!Evviva il venerdì!Scusate l'entusiasmo ma dopo una settimana come questa...
Vabbè.
Sai Petula che a Parigi, in uno store a dir poco fantastico(con sezioni di cibo per le diverse parti del mondo, un paradiso!)ho trovato la Dukka egiziana..sto diventando addicted..
Buon weekend a tutti!
PS:il seitan marinato era una libidine...

cuochetta ha detto...

Ciao, ma lo sai che ogni volta che leggo dei tuoi LUNCHBOX mi viene un desiderio di provarli INCREDIBILE? ma dove si comprano? e più o meno uanto costano? Secondo te a Torino li trovo???

Grazieeeeeeeeeeeeeeee

Monica ha detto...

Anche a me piacciono tanto i crauti, ma la loro acidità a volte mi crea problemi di digestione (come altri cibi molto acidi). Secondo te ci sono degli abbinamenti che potrebbero renderli meno acidi? Grazie!

Lamarrana ha detto...

Sono nuova del "giro", nel senso che da poco ho scoperto il mondo dei blog culinari (addio propositi di dieta...), e subito ne sono stata attratta in modo irresistibile. L'alro ieri ho provato la quinoa con carote e mandorle, che squisitezza! E, dato che ne era avanzata un po', stasera l'ho riscaldata e quasi quasi è più buona che appena fatta perchè diventa croccantina. Complimenti per tutto, ricette, consigli, fotografie, ecc. ecc.
Un bacione da Silvia alias Lamarrana

gulatalpina ha detto...

Ciao Petula, i miei panini di zucca hanno avuto un sacco di problemi di lievitazione, dopo circa 6 ore li ho infornati lo stesso ma il risultato nn è stato entusiasmante.......forse devo "attivare" (acqua calda + malto) il lievito secco prima di metterlo nell'impasto???

Yari ha detto...

I crauti li adoro anch'io ;-)

il maiale ubriaco ha detto...

Sinceramente mi spiace nn averti letto fin ora. Complimenti. Ci scambiamo i link? Ste-

petula ha detto...

cuochetta...per sapere dove e come comprarli leggi gli altri post sui lunch box. ho dato spesso indicazioni ;-)

gulatapina...se con il lievito di birra dopo un paio di ore la pasta no si è mosa, il lievito doveva essere vecchio. prova con una bistina nuova (non dello stesso lotto...) o con quello fresco.

la marrana...grazie!

maiale ubriaco...non te la prendere ma non faccio scambi di link. i blog inseriti sono quelli che mi piacciono di più e leggo spesso :-)

pandora ha detto...

non sono un'appassionata di blog, ma sono rimasta incantata dal tuo... belle le foto, bello lo stile, appassionante e soprattutto equilibrato, credimi, non sopporto i fanatici e i fanatismi e in "certi" ambienti ne circolano troppi. Le filosofie "alternative" devono aiutare ad aprire gli occhi, ad allargare lo sguardo non a irrigidirsi in un credo piuttosto che in un altro... detto questo, ti chiedo un consiglio pratico: mi suggerisci una "lista della spesa" ideale? da sempre combatto con la dispensa...

Anonimo ha detto...

grazieeeeeeeeeee
chiedo venia per la pigrizia da foodbloglettrice...

;-)