lunedì, novembre 20, 2006

I finocchi della Pip



Ed eccoli a grande (o meglio a Gra) richiesta: i finocchi di Piperita.
Buoni buoni buoni tanto che li ho rifatti sabato sera e così facili da pensar "perché non mi è mai venuto in mente??" ;-) L'uomo macrobiotico a metà ringrazia.
Come ho già detto: detesto i finocchi e continuo a detestarli in tutte le forme tranne questa....
li ho tagliati con la mandolina in modo da farli sottilissimi e li ho lasciati leggermente bruciacchiare per renderli ancora più croccanti.

2 finocchi
2 cucchiai di olio extra vergine
il succo di 1 limone
sale
pepe

Tagliate i finocchi con la mandolina e metteteli in una pirofila. A parte miscelate olio, limone, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Irrorate i finocchi, mescolate bene e cuoceteli in forno caldo
a 180° fino a quando non saranno cotti e croccanti.

19 commenti:

gulatalpina ha detto...

Grazie per la traduzione! ;-)
.......e grazie anche per la focaccia di patate, è buonissima ed è una eccellente soluzione "svuotafrigo" l'ho fatta nel w/e e già ne progetto un'altra!! -.-

Francesca ha detto...

a me piacciono molto i finocchi. Li proverò anche così.

kiki ha detto...

Ciao Petulina,
nel fine settimana o fatto la pizza alta, seguendo alla lettera la tua stupenda ricetta per l'impasto, e inventando per la farcitura....
Il risultato è stato troppo buono, grazie per la ricetta!

Grazie anche per questa sfiziosa idea
Buona Giornata

cannella ha detto...

Meno male che ci ho preso...sennò andavi a letto con fame ;-)))
(o ti mangiavi il prosciutto!!
:-DDD)

petula ha detto...

ma che bello!!!! piperita sarà contenta, il merito è tutto suo!

canny...;-DDD la magia funziona!

Anonimo ha detto...

ma.. cos'è la mandolina??

Lamarrana ha detto...

Sabato sera ho fatto il seitan a bocconcini come da tua ricetta (farina, latte di soia, trito di mandorle erba cipollina e....mannaggia ho un vuoto di memoria)ed è risultato un secondo squisitissimo!!! grazie, grazie, grazie.
Io e il Luciano (che è mio marito) abbiamo molto apprezzato, era veramente un piatto "particolare" pur nella semplicità dell'esecuzione.
A presto, Lamarrana.

petula ha detto...

anonimo...un affettatrice portatile. se digiti in google mandolina puoi vedere sattamente com'è

lamarrana...contentissima che vi siano piciuti ;-))

Piperita ha detto...

Contentissima!!!
a riprova del fatto che la semplicità paga...
Dovrei forse chiedere a tutti i diritti????
;-D

graziella ha detto...

Grazie!!!!!!!!!
E ho proprio 2 finocchi che latitano in frigo da ormai troppo tempo!
La prossima la facciamo tradurre a Terry altrimente si offende!!! :-))

Balente ha detto...

A me i finocchi piacciono molto crudi invece di cotti.
Ieri sera ho provato la tua ricetta e...spettacolo O.O ...non restano mollicci ma belli croccanti, e il limone sembra proprio essere quel qualcosina che mancava...
Mitica Petula!

kiki ha detto...

Anche io li ho fatti ieri sera... Buoni Buoni
Grande Piperita e
Grazie Petula

Anonimo ha detto...

ciao!

li ho provati oggi a pranzo. all'ultimo minuto ho scoperto che avevo finito i limoni e....ci ho messo il succo d'arancia! buoni davvero, anche con questa variazione ardita..

grazie

tiziana

Vale ha detto...

provati anche io!! buonissimi davvero, non amo molto i finocchi ma così meritano proprio! l'unica cosa è che mi si sono ristretti! si sono ridotti di molto!

Lacerba di SUCCULENTO e light ha detto...

Buonissimi!!! Io gli ho fatto una variante non troppo macrobiotica... una spolverata di pecorino verso la fine. Sono andati a ruba!!!
Grazie del suggerimento

Anonimo ha detto...

Ringrazia Piperita anche da parte mia. Non amo particolarmente i finocchi, ma questa ricetta mi ha conquistata. Praticamente li faccio solo così.

Bee

Alessandra ha detto...

Li ho fatti anch'io: buoni!

Grazie,
alessandra

Anonimo ha detto...

Grazie, buoni!! ma quando dici croccanti intendi che non devono essere completamente cotti, vero?? non 'secchi' per la cottura al forno....
ciao, Elena

Petula ha detto...

se non fossero ben cotti io nemmeno li annuserei e a me piacciono un minimo sbrusati (poco macrobiotico ma chissene, li mangio di rado ;D), ma dipende dai gusti ...