mercoledì, agosto 02, 2006

Club del wok: gnocchi di riso con zucchine, shitake e cipollotti



Tantissimi cipollotti!!!! Mi piacciono da matti....
Il piatto fa parte sempre della serie "svuoto la dispensa per evitare le farfalline"...;-)) ma i gnocchi di riso mi piacciono da impazzire, sono facilissimi da fare e visto che hanno una cottura velocissima evitano il suriscaldamento della cucina e della cuoca...
Se li trovate freschi meglio: li ho visti in parecchi supermercati etnici, altrimenti utilizzare quelli secchi ma ricordate di ammollarli in acqua per almeno 12 ore cambiando l'acqua un paio di volte in modo da togleire l'eccesso di amido (si appiccicheranno molto meno tra di loro).
Degli shitake avevo già parlato qui ... ;-))

150 gr di gnocchi di riso già ammollati
2 zucchine grandi
4/5 cipollotti
2 funghi shitake
2 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di acqua
1 cucchiaio di mirin o sakè
1 cucchiaio di olio di sesamo

Mettete a mollo in acqua calda gli shitake per 15 minuti, poi togliete loro il gambo (è durissimo) e tagliateli a pezzettini. Affettate sottili cipollotti e zuccchine. Nel wok già caldo mettete la salsa di soia, l'acqua, il mirin e l'olio, dopo un paio di minuti aggiungete le verdure e fate saltare per una decina di minuti. Unite gli gnocchi di riso scolati dall'acqua di ammollo, mescolate con delicatezza, coprite con un coperchio e fate cuocere per 5/10 minuti fino a quando gli gnocchi sarano morbidi. Servite caldi o tiepidi.

P.S. il Club del wok pare essere chiuso per ferie...Canny, mi son portata avanti, metti pure la ricetta a settembre ;-)))

9 commenti:

Moka ha detto...

allora "quei" famosi shitake son buoni?...i miei son ancora chiusi, aspettavo la cavia !

cannella ha detto...

A settembre??? Eh no mia cara, in settembre fai dell'altro, la metto in luglio!!!!Ed esco seduta stante alla ricerca degli gnocchi di riso...vado in incognito, l'UST ha piazzato un detective privato sulla porta delle strozzine...che vita...ieri non si aprivano i commenti sul tuo blog, sei già stata ai mercati generali a chiedere se ti comprano l'eccesso di produzione di pomodorini????Smack!!!!

petula ha detto...

moka...son di sicuro molto ppiù buoni di questi due provenienti da un pacchetto vecchio a rischio farfalle. il tuo è al sicuro in frigo ;-))) conto di usarlo al ritorno dalle ferie...

canny....ecchecavolo, una fa i compiti per le vacanze e tu non ne tieni conto!!!! non ci provare!
gli gnocchi di riso te li spedisco io nel prossimo pacchetto ;-))) ne ho lì solo mezzo chilo!

Moka ha detto...

frigo?..frigooooo????

occaspiterina...devo controllare i miei (...che torda che son!) :)!

petula ha detto...

no panic!!!!!!!!
io son maniaca...dopo l'estate del 2003 e lo schifo di trovare centinaia di farfalline in cucina(pensa che le ho trovate nel sale e nelle spezie....), metto tutto in frigo appena la temperatura supera i 25°...

Maria Giovanna ha detto...

Bellissima ricetta ma anch'io ho difficoltà a tovare gli gnocchi di riso, ma non è che si possono fare in casa?

Dina ha detto...

sembrano deliziosi, ma i gnocchi di riso non li ho mai visti nel supermercato dove faccio la spesa io....magari sai anche come si fanno in casa?

petula ha detto...

gli gnocchi di riso si trovano nei negozi di cibo etnico o cinese.
a farli in casa credo non ci provino manco loro. è un po' come pensare di fare la soba in casa partendo dal grano saraceno...in giappone ci sono le scuole di soba durano tre anni ;-) o in italia di fare gli spaghetti in casa...qualcuno c'è ma non ha molto senso.
si trovano anche freschi ma sono una vera rarità pure a milano dove la comunità cinese è molto numerosa.
nei miei libri di cucina cinese la ricetta comunque non compare. ;-)

Bribantilla ha detto...

Mmmmh, questa mi pare un'ottima ricetta per inaugurare il mio nuovo wok in ghisa! Ho tutto a casa, devo solo fare la prima oliatura al wok, sperando di farla bene :)
A proposito, ma il Club del Wok che fine ha fatto?!