mercoledì, marzo 15, 2006

Budino di miglio e cioccolato



Il miglio è un cereale fantastico con grandi proprietà con cui però litigo da almeno due anni....dolce, legato all'energia Terra e quindi utile per rilassare stomaco e pancreas. Beh nonostante tutto questo, non mi fa impazzire, è un cereale che tende a scuocersi troppo e non riesco a mangiarlo così com'è....così lo infilo in ricette alternative.
Questa una ricetta che dedico a Roberta con la quale mi faccio lunghe, piacevoli e istruttive chiacchierate e al piccolo Giacomo. E' ottima per la colazione o la merenda, perfetta per i bambini anche molto piccoli e desiderosi di roba dolce (si può togliere il cacao) e per gli adulti che hanno bisogno di un contentino non troppo calorico in vista dell'estate ;-))

1 litro di acqua
1/2 litro di latte di soia o di riso
150 gr di miglio
2 cucchiaini di agar agar in polvere
250 gr di malto di riso
4 cucchiai di sciroppo d'acero
1/2 tazza di uvetta
2 cucchiai di cacao amaro

Lavate il miglio e mettetelo a cuocere per 45/50 minuti nell'acqua e latte. Frullate il miglio e latte con il frullatore a immersione o con il blender in modo da ridurre in tutto in crema. Riponete sul fuoco e aggiugete il malto, l'agar agar e il cacao. Fate cuocere per una decina di minuti e unite le uvette. Assaggiate perché il dolce del malto è meno forte di quello dello zucchero a cui si è abituati per cui può darsi che vada un pochino aumentato; il miglio per altro è dolce di suo.
Mettete il composto in stampini per budino leggermente unti (perfetti quelli in silicone) e lasciate rapprendere. Servite con lo sciroppo d'acero (o di malto) che avrete fatto leggermente caramellare in un pentolino.

14 commenti:

Sigrid ha detto...

ma che bellino che è venuto! :-)
il miglio non l'ho proprio mai comprato... che altro ci si puo fare??

Tulip ha detto...

Appena ho visto il titolo ho pensato:
"il Miglio?? cos'è??"

Ovviamente poi l'hai spiegato...ma se ripesco nella mia memoria mi ricoda:
a) unità di misura della lunghezza in inglese.
b) dei seminini che si danno agli uccellini..e con cui credo di aver fatto qualche lavoretto alle elementari...sì sì...

Elisa ha detto...

Uhm...invitante! Ottimo per i capelli!

Baciotti

petula ha detto...

è proprio il cereale per uccellini ;-)))

grazie!!!

fa un sacco bene (capelli, come ha detto elisa, ma anche per le unghie e pelle soprattutto se secca) e si usa un po' come il riso: minestre, insalate (buono con la zucca), budini, polpette....usatissimo nei paesi africani, ha un sapore dolciastro e si presenta a piccoli pallini.

Kjaretta ha detto...

Mmmmh... Bellissima idea questa per la colazione. Tra l'altro mi fa venire in mente la ricetta delle crocchette che hai posato qualche mese fa: stupende e buonissime!

Francesca ha detto...

molto sfizioso questo budino!
tempo fa ho comprato lo sciroppo d'acero (per la prima volta!) per farci la zucca caramellata al forno:)
Volevo sapere una cosa: lo sciroppo d'acero è più o meno calorico dello zucchero?
Grazie:)

perec ha detto...

qui dentro non vale il detto chee tutte le cose buone del mondo fanno ingrassare. non vale mai. è che dovresti trovare un modo per applicarlo anche a tutto il resto della vita degli avventori, petulins. se stasera non hai tanto tanto da fare, c'è una robetta non male da gad lerner alle 21.30...

Gaia ha detto...

ho giustappunto finito cena...a base di miglio! a me piace invece così al naturale proprio perchè è dolcino già di suo e con i legumi si accompagna bene.
Ogni tanto quando sono stanca di pudding di riso dolce per colazione, vario lo stesso con il miglio!
Petula la dose per quanti budini è?
grazie!

petula ha detto...

sciroppo d'acero e malto non hanno molte meno calorie di zucchero o miele ma agiscono in modo diverso sul corpo non essendo dei monosaccardi...ad esempio non causano la caduta ipoglicemica tipica dello zucchero (bianco, canna o miele).

la dose è da albergo....viene fuori un budino grande e almeno 6 budini piccoli. però si congelano....

perec sei un tesoro...grazie dell'indicazione ma con la televisione ho un rapporto strano da sempre ;-)

Gaia ha detto...

grazie!

Gourmet ha detto...

Pio ...
Pio pio::::
Pio....Pio!!!
Comprato l'altro giorno!!
Ora oltre alle polpettine..budino!!
Così faccio felice anche Rob!
:-*

lale ha detto...

domanda.
anch'io ho un blog e non riesco a dividere in categorie i messaggi, mi spiegheresti come si fa?
Grazie, alessia.

Acilia ha detto...

Confesso: non l'ho mai assaggiato, il miglio. E nemmeno lo sciroppo d'acero a dire il vero.
La foto è molto bella e stuzzicante, perciò credo si dovrà tentare l'impresa :-)

MacroToto ha detto...

Ciao a tutti. Noi questo budino lo facciamo da tempo senza la variante della cioccolata! E dolce e personalmente mi piace molto, anche perché non si usa l'olio. Proveró a farlo con la cioccolata e scriveró qualche commento. Un saluto a tutti da Salvatore.