martedì, novembre 22, 2005

Tempeh ai gemogli



Troppo tofu negli ultimi tempi e soprattutto 5 confezioni di tempeh nel freezer e le cime di rapa tentatrici al mercato. Questa volta ho usato i germogli di soia perché non ho avuto il tempo di far crescere bestioline nel germogliatore...devono però essere germogli che reggono bene la cottura altrimenti non si colgono le diverse consistenze.
Il tempeh è un cibo più adatto all'estate visto che la soia tende a raffreddare il corpo, la precottura mitiga un pochino questo inconveniente e i germogli sono un'ottima fonte di sali minerali e vitamine utili in questo periodo di freddo intenso.

1 confezione di tempeh
300 gr di germogli di soia
300 gr di cime di rapa pulite
5 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di aceto di riso
1 cucchiaino di zenzero grattuggiato

Il tempeh in questa preparazione va
precotto. Fatelo raffreddare e tagliatelo a cubetti. Sciacquate i germogli di soia (occhio che siano ogm free) e taguzzate le cime di rapa. Versate la salsa di soia, l'aceto e lo zenzero nel wok già caldo e fate scaldare per qualche minuto. Aggiungete tutti gli altri ingredienti e fate saltare rigirando il tutto con delicatezza.
Servite con del riso integrale.

4 commenti:

Sigrid ha detto...

germogliatore???? macosèèèè????
8-)

petula ha detto...

....mica vuoi che ti porti anche quello...poi ti spiego per bne!

Roberto ha detto...

Uhhh...sarei curioso anche io di sapere cos è il germogliatore,mi ispira molto........

petula ha detto...

il germogliatore è molto semplicemente una scatola di plastica o di terracotta a più piani con buchi per far passare l'umidità e munita di coperchio, all'interno della quale vengono messi semi di soia, alfa alfa,fagioli. Questi spruzzati di acqua per 3/4 giorni di seguito germogliano grazie all'umidità.
utilissimo per avere i germogli freschi...questo we faccio foto dell'oggetto così vedete com'è: se lo si vuol comprare si trova in tutte le serre ben attrezzate (come i semi), nelle erboristerie e in alcuni negozi di biologico.