mercoledì, maggio 23, 2007

Stufato di seitan



Non è proprio un piatto adatto al caldo africano di questi giorni, ma può essere mangiato appena tiepido insieme a una bella insalata così da compensare le energie o piazzato nel frigo in attesa della prima serata di pioggia.
Tendo a cucinare piatti lunghi quando ho tanto tempo a disposizione, a farne in quantità superiori al consumo quotidiano a a piazzarlo nel surgelatore per quelle sere in cui non ho voglia di far nulla se non piazzarmi sul divano con un buon libro o un dvd.
Lo stufato è per me ideale perché non implica nemmeno di rimaner in cucina a controllarlo: è sufficiente usare una pentola di coccio e lasciarlo cuocere a fuoco bassissimo per almeno un paio di ore.

300 gr di seitan
1 tazza di piselli
3 carote
1/2 cavolo cappuccio
2 cipolle
1 cucchiaino di dado casalingo (o sale)
3 cucchiai di olio extra vergine
acqua qb
2 cucchiai di farina integrale

Tagliate a pezzetti il seitan e infarinateli. Tritate carote, cipolle e cavolo e fateli saltare nell'olio caldo per 5 minuti mescolando. Unite il seitan e fate saltare per qualche minuto. Aggiungete i piselli e infine 1 tazza di acqua e il dado. Coprite e fate cuocere a fuoco bassissimo per un paio di ore controllando che ci sia liquido a sufficienza (unite acqua se necessario).
Se volte rendere il tutto bello denso togliete un po' di liquido dallo stufato (mezza tazza), mescolatelo bene a un cucchiaio di farina e rimettete il tutto nella pentola.

7 commenti:

Magie Vegan ha detto...

maledizione ho terminato il seitan proprio ieri sera, questa ricetta mi ispira assai!
Volevo farti una domanda, visto che sei arci esperta di panificazione e pasta madre...un'amica me ne ha passata un pò e dopo un paio di rinfreschi è li che lievita a tutto spiano. Devo già metterla in frigorifero? Grazie!
Ery

giuy ha detto...

si può fare con lo spezzatino di soia?

andrea b. ha detto...

stufato di seitan, io pure me so stufato di seitan :D

Anonimo ha detto...

Ricordo che il seitan e' estremamente tossico per chi è celiaco, tenendo conto che questa patologia e' molto diffusa nella popolazione

Petula ha detto...

anonimo...il seitan è glutine. chi è celiaco lo sa benissimo e si tiene lontano dal seitan come dal pane e dalla pasta fatta con il grano. quando inserisco ricette per celiaci lo dico chiaramente. :)

midesa ha detto...

non ho la pentola di coccio! cosa uso?

Petula ha detto...

una pentola dal fondo spesso....;)