mercoledì, aprile 12, 2006

Tagliatelle di castagne e barbabietole


Le castagne e le barbabietole con il loro gusto dolce e il legame con organi come lo stomaco sono perfette per un clima freddo e per acquietare la necessità di zuccheri ma
1 qui ancora la primavera non è arrivata
2 ho riscoperto la barbabietola che ho odiato a morte da bambina
3 dovevo divertirmi con il nuovo motore per la macchina per la pasta.

Tagliatelle e tagliolini sono rigorosamente senza uova..l'unione con la barbabietola rende il piatto un po' alieno, ma molto simpatico ;-). Questo è però un piatto decisamente dolce, se non amate la barbabietola o volete variare i sapori potete fare un pesto di rucola.
L'idea del sugo mi viene da una coquinaria di ferro...Maffo!

150 gr di farina di castagne
100 gr di farina di grano duro
acqua tiepida qb

Miscelate bene le farine e impastate con acqua fino a ottenere un pasta soda. Lasciate riposare per un'ora e poi stendetela sottile o con la macchina per la pasta o con il mattarello. Ricavatene delle tagliatelle e lasciatele asciugare sull'apposito vassoio a rete o su uno strofinaccio.



1 barbabietola cotta
1 scalogno
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di olio extra vergine
2 cucchiai di tofu morbido o di panna di soia
sale
pepe rosa
1/2 cucchaino di semi di cumino

Affettate lo scalogno e fatelo stufare con l'olio, lo spicchio d'aglio e un pochino di sale; unite la barbabietola tagliata a cubetti e fate cuocere per una decina di minuti unendo qualche cucchiaio di acqua se si asciugasse troppo. Frullate il tutto unendo il tofu o la panna di soia e i semi di cumino. Cuocete le tagliatelle e saltatele velocemente nel sugo. Servitele con una macinata di pepe rosa.

6 commenti:

RoVino ha detto...

Ma sai che ti dico? Io ci metterei un buon rosato del Salento...
Sarà il colore che mi suggestiona!
Bella ricetta Petula.

Tulip ha detto...

..Petula..

tanti auguri di buona Pasqua!!

petula ha detto...

Tulip grazie...hai come nick il fiore che preferisco in inverno (in estate i girasoli ;-))

petula ha detto...

ro grazie anche a te...un rosato del salento...vado a rompere le scatole all'enoteca vicino a casa ;-))

Ewigkeit ha detto...

scusa ma....le uova??...perchè non le uova??...è una pasta carnevalesca....è uno scherzo insomma...ehehe

fradefra ha detto...

Ciao, mi è piaciuta questa ricetta. Ero in cerca di qualcosa con le castagne e l'ho inserita in un mio articolo. Eccolo: Castagne. C'è chi per loro aspetta con impazienza l'autunno.
Ciaooo