martedì, aprile 11, 2006

I blogger si incontrano e...mangiano (1)



Il mondo dei blog e la rete in generale mi regalano da anni (e son tanti tra lavoro e piacere) incontri e amicizie straordinari.
A volte si collocano addirittura oltreoceano a volte mi è sufficiente prendere un treno o un tram.
Erano da gennaio che volevamo farlo, che ci cogitavamo su e grazie al sempre disponibile Nicola Batavia ci siamo riusciti....una degustazione di birre e cibi che non fossero i tradizionali sapori affumicati o grassi del Nord (esser per metà trentini vuol dire pensare in automatico birra, crauti, wurstel, carne salada e canederli...;-DDD)

A questo si univa la voglia matta di rivedere Vittorio, Lilli (con annesso e sorprendentissimo marito Michele), Sandra e Torino....

Giornata perfetta!

Perfetti i convitati: esco da questi incontri con la testa in ebollizione e piena di appunti di cose da andare a vedere, provare e leggere...
Perfetta la scelta delle birre (per la descrizione e valutazione rimando a Vittorio), per la mia gioia quasi tutte trappiste, a parte le due Baladin servite a inizio e fine pasto e la Krieg che mi ha portato indietro di una quindicina di anni.

Perfetti gli abbinamenti
Gli antipasti
Quenelle di gambero crudo
Salmone avvolto in foglia di porro con zenzero candito e nocciole
Cilindro di patata con uovo di quaglia e pomodoro essiccato

Trippa di baccala con fave
Microcalamaro cotto con i fumi della birra e pomodoro alla vaniglia
Capasanta con sale affumicato e chips di patate

Coda di rospo con riduzione al balsamico e mandorle
Tazzina con crema al parmigiano (io nisba...)


Le portate principale (per me variante pescivora...)
Tortelli di patate e salsa di cime di rapa

Filetto di tonno con chiodini e geloni


I dolci
Frutti di bosco serviti in flute con Krieg
Gelatina di erbe
Molleau di cioccolato con olio extravergine
e i cioccolatini di Odillat


Perfetto il somellier....Carmelo è il somellier da esportare, preparato, delicato, rassicurante e non invadente con la sua presenza: è stata la sua giornata senza nulla togliere allo chef ;-D (che poi Carmelo conosca la mia birreria preferita a Novara tanto da nominarla in sicurezza ha quasi del miracoloso e a stento mi sono trattenuta dal saltare dalla gioia...)

3 commenti:

lilli ha detto...

:-)

....sorprendentissimo.....

chiara ha detto...

Dove avete mangiato queste delizie? Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!

petula ha detto...

lilli....;-DDDDD certo che sì!

chiara...dal birichin a torino.