venerdì, aprile 14, 2006

Panini gialli e Buona Pasqua



Dopo la pasta rosa, i panini gialli.....
Sarà che finalmente a Milano c'è il cielo blu e il sole, sarà che mi si prospettano tre giorni di pigrizia totale, ma l'idea di panini gialli per colazione è paradisiaca. Son perfetti da portarsi dietro per il picnic di pasquetta...
Per ingiallirli potete usare la curcuma o lo zafferano...io ho preferito quest'ultimo perché acquisiscono un profumo molto particolare. Potete farli sia salati sia dolci magari mettendo delle uvette (ammollate per 30 minuti in acuqa calda) nell'impasto dopo la prima lievitazione.
Son fatti con la pasta madre che negli ultimi tempi mi sta dando soddisfazioni mostruose...fa le bolle mentre la lavoro dopo la seconda lievitazione ;-)))
A tutti una Buona Pasqua, andatevene per prati, lasciate stare gli agnellini, non intasate le autostrade (soprattutto quelle lacustri dove sarò pure io...) e rilassatevi, mangiate e guai a voi se diventate macrobiotici proprio in questi giorni....da martedì dieta sana ;-DDD



100 gr di pasta madre (anche meno se è bella attiva)
100 gr di farina integrale
200 gr di farina di grano duro
220 gr di acqua tiepida
1/2 cucchiaino di sale fino
1 cucchiaino di curcuma o una bustina di zafferano

Sciogliete lo zafferano o la curcuma nell'acqua tiepida. Miscelate le due farine. Sciogliete la pasta madre nell'acqua tiepida e poi aggiungete a cucchiate le farine fino ad avere un impasto morbido e non appiccicoso. Lavoratelo per almeno 15 minuti e poi battetelo (ovvero prendete la pasta e laciatela sul tavolo o sulla spianatoia) per una decina di volte in modo da rilassare il glutine e favorire la lievitazione.
Oliate una ciotola e mettete l'impasto a lievitare, coperto da uno straccio umido, fino al raddoppio.
Togliete l'impasto dalla ciotola, lavoratelo velocemente e date la forma preferita (potete anche far un unico pane da affettare) e mettetelo di nuovo a lievitare fino al raddioppio.
Cuocete in forno a 200° per 40 minuti se si tratta di un unico pane, per 20 minuti se sono panini.

5 commenti:

Sigrid ha detto...

mmmm.... ero venuta di proposito per sfogliare le tue ricette, alla ricerca di 'cosa fare con la pasta madre che tengo in frigo ;-))
Buona Pasqua anche a te Petula!! :-))

Baci!
S

perec ha detto...

baci. e anche abbracci. molti, molti, molti.

Chef ha detto...

Augurissimiiiiiiiiiiiiiiiiiiii........:-)
Un bacio...belva!!
;-*

cannella ha detto...

Tanti auguri Petula, seguirò religiosamente lle tue indicazioni per questi giorni:)))!

venere ha detto...

Decisamente mi salvo questa ricetta, la mia madre sta cominciando a ringalluzzire: oggi ha compiuto una settimana! Grazie perchè mi hai fatto venire la tentazione di provarla... e buona Pasqua!