mercoledì, luglio 11, 2007

Panini alle erbe



Il periodo PetulaDory (per chi non sapesse di chi parlo...leggete il post precedente) continua ;-D ... con la ricetta vado a memoria perché se aspetto di controllare le dosi esatte al grammo forse a Natale metto il post.

Anche questa volta una lievitazione lenta. Un pane ricco in acqua e quindi più difficile da lavorare. L'ideale è avere un'impastatrice, ma a mano vengono comunque bene. Non spaventatevi se l'impasto risulta appiccicoso e non aggiungete farina direttamente ma infarinatevi solo le mani e date il tempo alla farina di assorbire l'acqua. Tutto questo vuol dire che dovete impastare a lungo (ovvero più di 15/20 minuti di seguito) e con forza.
Un modo per rinforzare i bicipiti senza frequentare la palestra ;-))

250 gr di farina 0 o manitoba
100 gr di farina integrale
100 di farina di segale (o farro)
50 gr di germe di grano
300 gr di acqua tiepida
3 gr di lievito di birra secco o 8 di lievito fresco (anche meno con il caldo che fa)
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di erbe di Provenza secche o un misto di erbe aromatiche a vostra scelta
1 cucchiaino di sesamo

Dal totale togliete 300 gr di farina (meglio tutta la manitoba e 50 gr di integrale) e miscelatela ai 300 gr di acqua tiepida in cui avrete sciolto il lievito. L'impasto dovrà essere liscio e senza grumi.
Se lo fate la sera prima mettete l'impasto in frigo e lasciatevelo per tutta la notte, altrimenti mettetelo in un posto non troppo caldo e lasciatelo lievitare per 5/6 ore.
L'impasto sarà pieno di bolle.
A questo punto unite il sale e il resto della farina a manciate e cominciate a impastare (se l'impasto è stato messo in frigo fatelo tornare a temperatura ambiente) con forza e dentro la ciotola.
Man man che avrà raggiunto una certa consistenza potrete lavorarlo su una spianatoia.
L'impasto sarà comunque molto morbido.
Mettetelo in una ciotola leggermente unta, copritelo con un telo umido e lasciatelo lievitare fino al raddoppio.
Rompete la lievitazione, reimpastate velocemente unendo le erbe aromatiche, il sesamo e fate i panini.
Metteteli su una placca distanziati tra loro e fateli lievitare coperti.
Cuoceteli in forno caldo a 200° per 15 minuti o fino a quando saranno dorati.

2 commenti:

Daniela ha detto...

:-D

Firmato: DaniDory

mattop ha detto...

Troppo carini! Tentano solo a vederli!