martedì, marzo 06, 2007

Carote arrosto



Carotine novelle saporite e croccanti: SLURP!
Una verdura dolce naturale che si adatta a qualsiasi preparazione, ottima per lo stomaco, per chi soffre di attacchi di voglia di dolce e per chi, come me, adora il colore nei piatti.
Tra l'altro questa è una ricetta da pigri ;), da chi non impazzisce per le carote crude (sempre io...) e relativamente dietetica.


15 carotine
1 cucchiaio d'olio di sesamo
1 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaio di acidulato di riso
1 cucchiaio d'acqua
1 cucchiaino di semi di sesamo o di crescione (gli stessi che si usano per i germogli....)

Lavate le carotine, tagliatele a metà e disponetele in una pirofila. Miscelate bene gli altri ingredienti e versateli sulle carote. Cuocete in forno caldo per 40 minuti a 160° mescolando ogni tanto in modo che non si asciughino troppo e non si bruciacchino. Devono essere appassite (termine bruttino lo so...) ma ancora croccanti dentro.

6 commenti:

Ales ha detto...

ciao Petula, e' da un po' che ti seguo ma non ho mai commentato. Complimenti per un'altra ricettina niente male, io adoro le carote al forno : )

viola ha detto...

ciao Petula,
come ales anch'io ti seguo da alcuni mesi anche se non ho mai commentato...queste carote mi fanno venire l'acquolina...penso proprio che le farò subito!
P.S. anch'io ho un fidanzato mezzo macrobiotico, ma le tue cotolette di seitan gli sono piaciute tantissimo!!
Aspetto consigli sui germogli...voglio provare a farli in casa.

Vale ha detto...

Ciao, bella questa ricetta..io non amo le carote crude, le preferisco cotte...ma che cosa posso sostituire all'acidulato di riso?! e...che cos'è l'acidulato di riso?!

Anti ha detto...

già cos'è?io al massimo a casa ho dell aceto giapponese di riso...cmq sembrano buone io adore le carote, arrosto non le ho mai provate..

Petula ha detto...

viola...vai a leggere i commenti sui germogli. trovi le mie pseudo-istruzioni ;-D

anti... hai quello giusto, c'è chi lo chiama acidulato perché non è un vero e proprio aceto...;-)

Petula ha detto...

ales...benvenuta!!!!!

vale...l'acidulato di riso è un condimento tipicamente giap. puoi sostituirlo con aceto di mele (anche se il sapore è differente) o con il sakè o mirin che hanno una nota dolce più simile all'acidulato.