lunedì, giugno 12, 2006

Peperoni ripieni



Qui non è ancora proprio estate ma sui banchi del mercato finalmente vedo verdure che hanno colori e sapori (e prezzi soprattutto) accettabili e in stagione.
Per quanto i peperoni facciano parte delle solanaceee e non siano amatissimi dalla macrobiotica per la loro acidità e la loro natura espansiva e molto yin, questa ricetta riporta un pochino di equilibrio con una cottura yang (il forno) e un ripieno altrettanto contraente come il pane grattuggiato. Ideale è non farne cibo quotidiano e accompagnarli a una proteina... perfetti con le sarde alla griglia.
Questa volta ho usato i friggitielli ovvero quei peperoni piccoli e verdi che a Napoli e dintorni usano soprattutto in frittura (buoni...) ma che rendono bene anche al forno a patto di avere molta pazienza nel pulirli e togliere tutti quei benedetti semini ;-D
Li ho imbottiti parecchio perché ho esagerato nel fare il ripieno e rischiavo di mangiarmelo a cucchiaiate....
Per fare il pane grattuggiato potete usare il pane vecchio (meglio se integrale), i cracker, le fette biscottate ovvero tutto quello che assomiglia al pane e non ha però più molto di mangiabile senza rischi per il lavoro del dentista.

20 peperoni friggitielli
2 etti di pane grattuggiato
2 cucchiai di capperi
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 zucchina o altra verdura avanzata
1 cucchiaio di paté di pomodori secchi (o di olive)
1 cucchiaio di lievito in scaglie
olio qb
acqua
sale
pepe

Pulite i peperoni. In una ciotola grande mettete tutti i restanti ingredienti e impastate con le mani aggiungendo olio e qualche cucchiaio di acqua fino a ottente un impasto omogeneo e morbido. Riempite i peperoni, disponeteli in una pirofila unta e cuoceteli in forno a 180° per 30 minuti. Sono buonissimi anche freddi.

15 commenti:

Gourmet ha detto...

Ora mi ci vorrebbe una bella focaccia.. eh eh eh un pò di pomodorini e ... due pereroni così!!
Wowwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwww!!
BAci tesoro

Elisa ha detto...

Ciao petula,
volevo sapere cosa si intende per "natura espansiva"...ovviamente le solanacee sono state bandite dalla mia dieta (con grande dispiacere, considerando che sono gli ortaggi che amo di piu'). Un'altra domanda: ma mangiati di stagione, quindi d'estate con l'afa, la loro caratteristica yin non va bene (acidita' a parte che cmq puo' essere compensata)? Grazie, un abbraccio.

petula ha detto...

sandrina ...;-**

elisa la natura espansiva delle solanacee è relativa non solo alla loro essere molto molto yin (e quindi a dare di solito problemi di pelle e respiratori in quanto hanno un'energia che sale troppo) ma al fatto che tendono a scompensare l'equilibrio sodio-potassio e per questo dovrebbero essere mangiati spesso in abbinamento a una proteina o quando fa molto caldo...senza ecedere ovvio. hanno il vantaggio che accellerano un pochino il metabolismo e quindi in questa stagione di prove costume non sono una cattiva scelta. l'importante è come sempre l'equilibrio ein italia i pomodori/peperoni e patate tutti i giorni sono sovente nella norma.
un bacione!
ps anche io sono una adoratrice delle solanacee in particolare pomodori e melazane ;-D

Gloricetta ha detto...

Molto interessante l'utilizzo dei friggitelli, anche perchè una volta cotti del peperone resta ben poco e poi sono carini anche per un antipasto o per un buffet, considerate le dimensioni. Brava! Glò

LaCuocaRossa ha detto...

adoro queste disquisizioni su solanecee espansive, clima ed equilibri yin e yang...di solito detesto i bignami e le semplificazioni, ma avendo pochissimo tempo in questo perieodo per studiarmi un po qualche testo di macrobiotica che orami mi incuriosicse sempre più, ho piacere di cominciare a oreccchiarla attaraverso le vostre parole...

Anonimo ha detto...

A casa mia i peperoni ripieni sono sempri stati un must. Ma i friggitelli, forse perchè sono piccolini, non sono mai stati presi in considerazione per queste preparazioni (io ci faccio il sugo per la pasta).

Però, visto che per me il 'vero peperone' è proprio quello verde rimedierò alla lacuna con questa tua ricetta.

Certo che questa macrobiotica....mi consigli un libro (si, ho visto i tuoi link ma considerami come se avessi 6 anni) che non mi spaventi troppo?
Grazie.

Ciao.
Frank

Anonimo ha detto...

A casa mia i peperoni ripieni sono sempri stati un must. Ma i friggitelli, forse perchè sono piccolini, non sono mai stati presi in considerazione per queste preparazioni (io ci faccio il sugo per la pasta).
Però, visto che per me il 'vero peperone' è proprio quello verde rimedierò alla lacuna con questa tua ricetta.

Certo che questa macrobiotica....mi consigli un libro (si, ho visto i tuoi link ma considerami come se avessi 6 anni) che non mi spaventi troppo?
Grazie.
Ciao.
Frank

Anonimo ha detto...

A casa mia i peperoni ripieni sono sempri stati un must. Ma i friggitelli, forse perchè sono piccolini, non sono mai stati presi in considerazione per queste preparazioni (io ci faccio il sugo per la pasta).
Però, visto che per me il 'vero peperone' è proprio quello verde rimedierò alla lacuna con questa tua ricetta.

Certo che questa macrobiotica....mi consigli un libro (si, ho visto i tuoi link ma considerami come se avessi 6 anni) che non mi spaventi troppo?
Grazie.
Ciao.
Frank

miro ha detto...

qui nei Balcani dove sono adesso i peperoni verdi, lunghi e stretti sono molto diffusi. Li fanno ripieni di formaggio e poi fritti. Certo non molto leggeri...

Anonimo ha detto...

Mi aggrego ai fans delle solanacee ;-D
Comuqnue!Petula sono Fra ti ho chiesto consiglii sulla macrobiotica in un e-mail 1po di tempo fa..volevo sapere se mi puoi dire da cosa può dipendere il gonfiore di stomaco e il fatto che sia un po' "teso"..ehm..non so se mi son spiegata bene..grazieeeeee

mattop ha detto...

I peperoni consumati crudi sono troppo yin e quindi sconsigliabili anche insieme a proteine come pesce o uova?

Elisa ha detto...

petula, eh si' peperoni, pomodori, patate e non dimenticare le melanzane...un uso smisurato qui in Italia che poi mi piacciono molto in abbinamento ai cereali e non alle proteine, a parte l'accoppiata pomodori/tonno...e` piu' dura rinunciare a questi ortaggi che ai dolci (per me :( )

Ciao, sigh

petula ha detto...

frank ... i migliori il nuovo libro della macrobiotica o cucinare per il corpo e per lo spirito. tieni presente che non esistono bignami (e se ci sono sono pessime guide) e che si tratta sempre di una filosofia non di una dieta....yin e yang non sono concetti semplici ;-)

mattop...sì!

fra ... non si possono fare diagnosi così... scrivimi cosa mangi e quando ti capita ;-))

elisa... come ti capisco!!!

Anonimo ha detto...

Buonissimi!
Li farò tra oggi e domani!
GRAZIEE
Rossella
http:/7ross.blog.excite.it

Vilasini ha detto...

alla ricerca di una ricetta di peperoni ripieni, mi fermo da te...

dai posta anche una ricetta ripieni di tofu!!! tu sei la maga!!!