martedì, giugno 13, 2006

Girandole salate



Queste girandole dan gran soddisfazione e risolvono aperitivi e antipasti in cene/pranzi per vegani, macrobiotici e normali esseri umani. Son di una facilità imbarazzante e son perfette persino per riciclare gli avanzi di verdure del giorno prima. Ne avevo fatta una versione dolce quasi un anno fa e ieri sera ho avuto la voglia di farle salate.
A volte avere un blog ti porta a sperimentare cose nuove in ogni momento dimenticando quanto erano riuscite bene le vecchie ... ci credete che mi capita di cercare le mie ricette sul blog perché non ricordo più le dosi esatte? I compiti per la mia estate saranno i "pdf della petulante"... abbiate fede ;-D

250 gr di farina integrale
3 gr di lievito di birra secco
125 gr di acqua tiepida
1/2 cucchiaino di malto
1 cucchiaio di olio extra vergine
1/2 cucchiaino di sale

1 cucchiaio di capperi
2 zucchine
1 cipolla grande
3 cucchiai di patè di pomodori secchi (o una decina di pomodori secchi frullati con un pochino di olio)

Lavorate farina, lievito, malto, acqua e olio (sale solo alla fine) fino a ottenere un impasto morbido ed elastico. Mettete a lievitare in luogo caldo per un'ora.
Affettate la cipolla e stufatela in un cucchiaio di olio e uno di acqua, aggiungete le zucchine tagliate a cubetti, i capperi dissalati e le olive tagliate a metà. Cuocete fino a quando tutto non sarà morbido e asciutto.
Con un mattarello stendete la pasta in un rettangolo abbastanza sottile. Distribuite prima il paté di pomodori secchi, poi le verdure e arrotolate con delicatezza dal lato lungo. Sigillate il rotolo passadando un dito intinto lungo il bordo e poi tagliate a fette spesse due centimetri. Disponetele su una teglia e lasciate lievitare per una mezzora coperte da un tovalgiolo. Cuocete in forno caldo a 200° per 15 minuti.

7 commenti:

Gourmet ha detto...

Mi sto preoccupando... ho sempre fame!!! Ma solo di cose buone... :)neeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!
Baci

Gloricetta ha detto...

Decisamente molto stuzzicanti. Glò

mattop ha detto...

per me fa troppo caldo per il forno ma la ricetta è molto invitante! + ricette velociiii! ciao

rosalux ha detto...

ti prego, non inorridire: se uso un rotolo di pasta da pizza è molto male?

Elisa ha detto...

Ciao petula,
ho visto che usi spesso pomodori secchi o pasta ricavata dagli stessi: con il calore del sole o del forno perdono un po' la loro natura yin ed anche la loro acidita'?

Un'altra cosa: ci sono alcune tue ricette che non sono piu' visibili, tipo i limoni al tonno che mi piacerebbe tanto provare.

Grazie, un abbraccio

petula ha detto...

rosalux se ce l'hai già in frigo non è grave, ma io sono un po' ostile a gran parte delle cose già pronte soprattutto perchè i grassi indicati non sono mai di grande qualità e così pure le farine.

elisa sì, l'avevo spiegato parecchie volte la scorsa estate ;-)) usati con ovvia moderazione!
provo a ripubblicarle....

Elisa ha detto...

Scusami, non ti conoscevo ancora la scorsa estate!!
Grazie fin d'ora per le altre ricette.