mercoledì, giugno 04, 2008

Condimento all'alga kombu



500 Km in due giorni e una giornata "divano" o quasi ...
Ho fatto ping pong trai due lati del nord Italia con grande goduria (a proposito ... Grazie Terry!!!!) e desiderio finale di 24 ore tra le mura di casa a viaggiar solo con la testa: il solito tempo infame ha aiutato non poco.

Così mi son ritrovata a guardare la quantità di alghe piazzata in dispensa e a elucubrare qualche nuovo sistema di utilizzo.

Ci limita spesso a utilizzare la kombu per ammollare i legumi mentre ci si possono fare brodi o condimenti da usare sui cereali. Premetto che è un'alga molto ricca in sali minerali, come iodio, magnesio, ferro e calcio, utile per depurare l'organismo e se si hanno problemi intestinali.
Come tutte le alghe va usata in dosi minime sia perché molto saporita sia perché un eccesso di sali minerali può avere un effetto contrario sul metabolismo (invece di accelerarlo lo rallenta...).

In questo condimento ho unito i benefici della kombu e quelli dei semi di sesamo e girasole, ottimo sui cereali cotti e in particolare sul riso integrale

2 strisce di kombu
3 cucchiai di semi si sesamo e girasole

Tostare la kombu e i semi nel forno per pochi minuti (occhio perché bruciano facilmente) e poi frullarli fino a ottenere una polvere finissima. Si conserva per più di un mese in un barattolo di vetro ben chiuso.

15 commenti:

Andrea Biggio ha detto...

Bello l'accostamento con la foto sotto l'alga!
Quando avrò l'onore di un tuo commento sul mio blog
" COME CUCINARE LA NOSTRA VITA" ...?

http://blog.myspace.com/andreabiggio

o addirittura di un tuo link...

Melina2811 ha detto...

Mai assaggiato.... ciao da Maria

eleonora ha detto...

Bellissimo il tuo blog che e geniale..baci di Francia

MPaterlini ha detto...

Questo condimento mi ispira moltissimo perchè adoro alghe e semi. Potresti suggerire qualche modo in cui utilizzarlo, abbinamento, ecc.? Grazie e complimenti perchè continui ad essere il mio faro in cucina!

Raidne ha detto...

Io invece vorrei sapere qualcosa in più sul metabolismo e l'eccesso di sali minerali... ho cercato in rete ma non ho trovato nulla!!! E come sempre mi tocca stressare te... Grazie :)

Petula ha detto...

andreabiggio...grazie! commenti ne faccio pochissimi (lo san bene gli altri blogger, non per cattiveria ma perché non ho proprio il tempo e son pure parecchio pigra). per il link, non pratico scambi di link (è roba da rete anni 90...) e quelli che son sull'indice son i rari che leggo almeno settimanalmente.

eleonora, melina...;-*

mpaternlini....cereali ;-))

raidne...è un discorso lunghetto, ti consiglio di leggere qualcuno dei libri che ho spesso consigliato per farti un'idea più chiara. non sono molto brava come bigino. ;-)

Raidne ha detto...

Cavolo, eh si che ho comprato... giusto su tua indicazione "guarire con il cibo" lo leggo ma non riesco ad impadronirmene... sono concetti troppo astratti per me... proverò a cercare li... Grazie!!!

Saretta ha detto...

copio subito!;)
saretta

raspberry riot ha detto...

ho giusto delle alghe kombu che dormono in dispensa ...corro a prepararlo :)
Ale

Claud ha detto...

Ottima idea... oramai, grazie a te, ammollo e kombu sono una coppia di fatto... questo non gomasio mi ispira altrettanto!

Claud ha detto...

Lo fatta ieri mattina... la mia è venuta pallida, però (forse ho messo + semi, molto buona, cmq, ideale sulle verdure al vapore!)

Alessia ha detto...

Ciao Petula!!
leggo da un po' di tempo il tuo blog e devo dire che per una neofita come me in materia di alghe , miso, ecc.. e' di grande interesse.
Una domanda: quando parli di una striscia di kombu intendi di quale larghezza? Cioè.. quelle che compro sono un po' larghe ( almeno mi sembrano tali) e ho sempre paura di esagerare...e poi una seconda domanda sempre sulle alghe: se cuoci i cereali o i legumi e ce ne metti un pezzo ( quanto?) serve a renderli piu' digeribili?e poi si buttano?
Scusa se magari sono domande sciocche ma spero potrai aiutarmi! Grazie mille Alessia

Petula ha detto...

alessia... ;-) grazie di complimenti!!! per un pezzetto di kombu intendo 5 cm di alga secca. la uso per cuocere i legumi più che i cereali, che diventano così più digeribili e ricchi in oligoelemnti. l'alga può essere riutilizzata (sciacquata e messa ad asciugare su uno canovaccio pulito) per altre 3/5 volte.
non esistono domande sciocche ;-))

AngEl ha detto...

ciao
volevo chiederti se secondo te potrei fare un condimento simile con alga kombu e tahin e conservarlo poi in frigo...
grazie mille e complimenti per il blog!

L'aNina ha detto...

ma questa è la copertina di Autostop con Buddha! bellisimo e divertentissimo, come il tuo blog..da leccarsi baffi e punta delle dita ^_^

ciao Petula, anzi..gnam!