mercoledì, luglio 27, 2005

Tofumini



Un classico del tofu e un altro modo di usare/abbinare tofu e miso.
Per me è un'assoluta delizia e ho assistito a scene di pura goduria ovvio dopo aver superato l'effetto "oh è tofu". Quando lo faccio ne devo produrre in quantità industriali perché sparisce dal frigo alla velocità della luce.
Il tofu così trattato assume un vago sapore di formaggio cosa dovuta alla fermentazione indotta dal miso.
E' ottimo come ripieno per panini, come stuzzichino o aggiunto a una bella insalata mista al posto del noioso tonno. Perfetto in estate per le sue capacità raffreddanti.

1 panetto di tofu
4 o 5 cucchiai di miso (riso, orzo, solo soia)

Spalmare uno strato abbondante di miso sul tutti i lati del panetto. Porre il tofu in un contenitore con chiusura ermetica e porre in frigo (in estate) o in un posto fresco (in inverno) per almeno due/tre giorni. Più giorni fermenta più forte diventa il sapore. Suggerisco anche di sperimentare i diversi tipi di miso: il sapore cambia decisamente.
Togliere completamente lo strato di miso (questo può essere tranquillamente riutilizzato per altri tofumini o per la zuppa), passando alla fine uno panno umido e servire tagliato a fette o a quadrotti.

13 commenti:

fiordizucca ha detto...

vuoi dire che il tofu assorbe la miso e per questo fermenta?

fiordizucca ha detto...

dimenticavo di dire che mi sembra ottima come idea! da provare senz'altro

petula ha detto...

sì, il tofu assorbe il miso e inizia un process di fermentazione simile a quello dei tomini. è buono buono....

fiordizucca ha detto...

a portata di mano ho del "Silk tofu" cioe' quello morbido. Secondo te funziona lo stesso o serve quello piu' solido come quello che penso tu abbia usato per la tua ricetta?

p.s. vedi mi hai dato l'ispirazione di mettere online qualche mia ricetta. tapina/francesca :) baci

petula ha detto...

il silk tofu non è molto adatto....troppo morbido, difficile spalmarci qualcosa.
visto il sito, ho capito chi eri quando ho visto l'aglio ;-). continua così!

Anonimo ha detto...

perdonate la probabile idiozia: ma il tofu lasciato in frigo, dopo x giorni (2-3) non va a male?

Dario

petula ha detto...

coperti di miso ce li puoi lasciare anche una settimana o dieci giorni....il miso non conosce la muffa troppi fermenti ;-))
il tofu normale invece se aperto e non conusumato subito va messo in acqua e in un contenitore con coperchio e dura dai tre ai cinque giorni senza problemi.

manuel ha detto...

ehi i miei sono un bel pò marroncini, ho sbagliato qualcosa? non sono beige come i tuoi, sono più tendenti al marrone ... li avrò fatti stare troppo tempo in troppo miso? ma due giorni e mezzo non mi sembra tanto ... comunque consigli su come mangiarli?

Petula ha detto...

a volte dipende anche dalla qualità del miso (più chiaro o più scuro...tinge ;-)).
nei panini, a tocchetti per l'aperitivo, nella miso....

manuel ha detto...

mi sono fatto dei panini integrali con fette di avocado e tofumini! ^_^ molto saporiti!

valedug ha detto...

ciao!è la prima volta che ti scrivo anche se è da un pò che mi lascio ispirare dalle tue ricette...ovviamente non con gli stessi risultati...ho appena ricoperto il panetto di tofu(al naturale) con il miso ma non è stato facilissimo riuscire a spalmarlo...miso hatcho..avevo solo quello...ora domandona: il vasetto del miso aperto và conservato in frigo o fuori al riparo dalla luce? grazie!! ti farò sapere il risultato!

Petula ha detto...

;) ... che bello! grazie a te e fammi sapere!
il miso lo puoi conservare anche fuori frigo a patto che il posto non sia troppo caldo, altrimenti piazzalo tranquillamente in frigo. difficile che faccia la muffa vista la quantità di sale (a patto che si usino cucchiai puliti per prelevarlo...:)) e non ha scadenza.

CassandraUsher ha detto...

Ciao, complimenti e grazie per questa ricetta! Ho ripulito pochi minuti fa il panetto di tofu lasciato nel miso per quasi una settimana... ne sono rimaste appena due fettine, e l'abbiamo mangiato solo in due! Ne avevo fatto un panetto solo per prova, ma mi sa che la prossima volta conviene abbondare... il fidanzato non-vegetariano ha apprezzato più di me!

P.S. ho diverse tue ricette tra i preferiti, ora non ricordo quali ho provato ma prometto che commenterò, nel frattempo ti comunico che mi sei stata molto utile nel far nascere la mia pasta madre :)