martedì, gennaio 08, 2008

Spiedini di seitan e cavolini



Un ritorno nebbioso e umido ... che bello! ;-D Mi piace che l'aria romantica che assumo i dintorni di Milano (ammettiamo non proprio bellissimi) e che per una volta il paesaggio dall'auto sia un po' meno noioso.

Peccato che in ufficio ci sia la stessa temperatura delle Maldive e abbia addosso più strati di una cipolla.

Ho passato vacanze frenetico-pigre in cui mi son divertita a cucinare cose che avevo in testa da un qualche tempo. E un nuovo uso dei cavolini di Bruxelles era tra quelle ... giusto perché son una vera maniaca ;-)))
Gli spiedini vanno marinato per almeno 5 ore in modo da renderlo molto saporito, meglio ancora se lo mettete a marinare la mattina per la sera o viceversa.

250 gr di seitan
10 cavolini di Bruxelles
2 limoni
3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
1/2 tazza di acqua
1 spicchio d'aglio schiacciato
5 cm di zenzero tritato fine
1 cucchiaino di coriandolo in polvere
2 cucchiai di malto di riso

Preparate la marinata miscelando bene il succo dei limoni con olio, acqua, malto di riso, aglio, coriandolo e zenzero.
Su uno stecchino infilate il seitan fatto a quadrotti e i cavolini tagliati a metà o lasciati interi se piccolini. Immergeteli nella marinata e lasciateveli per almeno 5 ore rigirandoli di tanto in tanto.
Filtrate la marinata, poi mettetela in una pirofila insieme agli spiedini e fate cuocere per 20/30 minuti a 180°.
Ottimi con la purea di patate dolci.

14 commenti:

Robigna ha detto...

Ciao Petula, bentornata e buon anno!
Questi spiedini sono una bellissima idea! dici che verrebbero bene anche con dei cubetti di tofu pressato un paio d'ore prima dell'utilizzo? Ho dei cavolini nel surgelatore ma non il seitan. :-)

federica ha detto...

Ciao Petula
buon 2008, il mio anno è iniziato con un lavoro nuovo...rientro da questa maternità lunga quasi 2 anni :)
ora mi ritrovo a dovermi organizzare per la cena e per i miei spuntini in ufficio, oggi cus cus con zucchine!
Ieri sera ho fatto i cavolini di Bruxells x la mia patatina, ma lei adora il riso con le lenticchie (n.b. ha 15 mesi!)
un bacio e a presto da quel di Dolcedo :)

Anonimo ha detto...

ciao Petula, buon anno,finalmente sei tornata!con una mega ricetta!!
un consiglio:ho in programma un viaggio a new york e, oltre a seguire le tue orme per quanto riguarda i ristoranti, vorrei chiederti se ci sono degli alimenti che vale la pena comprare in usa o perchè qua irreperibili, o perchè qua troppo costosi.grazie! :)) Lisa

Anonimo ha detto...

Le tue ricette sono sempre fantastiche e, come dire... antidepressive? Sperimenterò questi spiedini al più presto. Nico

MATTEO ha detto...

Bella! Da provare!

Ciao!

Magie Vegan ha detto...

Mi mancano i cavolini...è un pò che non li prendo..e quelli del mio orto sono esauriti!! :(
Petula avrei un consiglio da chiederti! Conosci un buon ristorante a Milano in cui magari si mangia del pesce? devo trovare un posto che sia un compromesso tra la mia alimentazione e quella del miei genitori..!

Petula ha detto...

robigna...direi proprio di sì! scusa il ritardo ma son giorni da incubo...le vacanze lunghe portano sempre sorprese! ,-DDD

federica....ma che bello!!!!! nuove energie anche se i cambiamenti scombussolano un pochino....un grande abbraccio e in bocca al lupo!!!!

nico, matteo... ;-**

magie...dipende da quanto i tuoi apprezzano la cucina etnica, altrimenti ci sono ottimi pugliesi. i libri pappamondo e pappamilano sono buone fonti di ispirazione....

Anonimo ha detto...

Ciao Mitica!!! come al solito girovagavo sul tuo blog e ho visto la foto della quiche, ho cliccato sul link e cercato ovunque su peperosso ma non ho trovato la tua ricetta... vero che ce l'hai da qualche parte salvata e che la riposti?!!?!? Sono curiosissima!!! Anche per me è un delirio il "dopo-ferie" uff!!! Bacioni Vale

Anonimo ha detto...

come non detto :) è la quiche di scalogni caramellati vero? La ricetta che hai postato su peperosso dico :D Che sbadata!!! Buona giornata e buon week end!!! Vale

claudia ha detto...

Ho cucinato gli spiedini per degli ospini del mio agritursmo (con i cavolini del mio orto) sono stati un successo! Ho fatto in tempo ad assaggiare uno e sono veramnte ottimi, li ho marinati otto ore. Grazie per i tuoi consigli soprattutto quelli sul pane.
Ciao Claudia

Petula ha detto...

ma che bello!!!!! i cavolini del tuo orto??? invidia somma! ;-))

Jasmin Sozzi ha detto...

Ciao Petula,
mi piace un sacco la tua cucina, complimenti.
Ti chiedo una cortesia: vorrei preparare questa ricetta per una cena di beneficenza che organizzo (a titolo gratuito)per A.di.ca Onlus il 22 novembre. Mi farebbe piacere pubblicare la foto sulla locandina di presentazione e te ne chiedo il permesso.
Jasmin

Petula ha detto...

ciao jasmin...grazie!!!! spero che gli spiedini piacciano ;-)) la foto può essere pubblicata a patto di segnalare l'autore e il blog ;-)

Jasmin Sozzi ha detto...

Cara, la cena è organizzata da un'associazione che puoi conoscere al sito www.adica.org e sulla locandina posso riportare solo gli sponsor ufficiali.
la tua foto è firmata e questa firma rimarrebbe, per la citazione del blog posso postare un ringraziamento, con il tuo indirizzo, sul mio blog www.cucinandosenza.blogspot.com quando parlerò dell'evento.
Sei d'accordo!?
ciao
Jasmin