martedì, settembre 25, 2007

Seitan Nigella style



L'ho scritto venerdì: adoro Nigella! Mi fa impazzire la sua abbondanza, il suo pasticciare spesso e volentieri (alcune cose sono terrificanti...come la sua mania di metter coriandolo fresco ovunque), il suo esser, volutamente ovvio, tutto quello che non è un vero cuoco.

Il 70% e più delle sue ricette in originale sono per me impraticabili, ma mi godo i suoi "pezzi di teatro" e mi ispiro.
Questo è la versione "macrorevisionata" del suo pollo marinato.
E' una ricetta da preparare un giorno per l'altro. Il seitan va fatto marinare a lungo in modo che abbia il giusto sapore: l'ideale è prepararlo la sera prima e poi cacciarlo in forno quando si rientra dall'ufficio. Il procedimento è semplicissimo ma con tempi lunghi in quanto il seitan è già cotto, privo di grassi ed dato che la cottura in forno è molto pesante (energeticamente in tutti i sensi ;-)), si evita che si secchi troppo pur rimanendo molto saporito.

250 gr di seitan tagliato a tocchetti
2 scalogni a pezzetti
2 cucchiai di olio
2 cucchiai di senape gialla
1 cucchiaio abbondante di Worcestershire sauce
il succo di mezzo limone
1 cucchiaio scarso di erbe di provenza
sale
pepe macinato fresco

Lasciate marinare il seitan con tutti gli ingredienti per una giornata intera. Poi mettete tutto (marinata compresa) in una teglia e fate cuocere coperto (così non si seccherà) in forno caldo a 180° per 20 minuti.

13 commenti:

lotho ha detto...

anche io adoro Nigella Lawson la seguo da anni da quando la sua rubrica su Gambero Rosso veniva trasmessa di sera o di notte!! :D
ti consiglio di guardare anche Jamie Olivier non è male e "pasticcia" meno diciamo che almeno non mescola l'insalata con le mani!

Prima di passare dal tuo blog non sapevo che la macrobiotica potesse essere così varia e buona..sono sempre stata onnivora ma ora con le tue ricette mi hai incuriosito.
Puoi consigliarmi come partire per questo nuovo universo chiamato macrobiotica?

complimenti anche per le foto..dai, diciamo che dopo 6 mesi che ti seguo tutti i giorni sono diventata una tua fan! :D

Continua così ;)

perec ha detto...

niente marshmallow? e che diamine. così non è nigella style!

un grande macrobiotico bacio.

Petula ha detto...

lotho...jamie lo conosco da anni, ma è meno divertente, più cuoco e soprattutto gigioneggia troppo per i miei gusti. nigella è adorabile proprio perchè mescola l'insalata con le mani ;-DD
per i libri, quello che consiglio sempre è Guarire con i cibo. Ne trovi comunque parecchi nel link di anobii sul menu di destra.

perec...la crema per il gelato fatta con mars, gocce di cioccolato, sciroppo d'acero, zucchero di canna e latte è un vero mito! il mio indice glicemico ha avuto un sobbalzo solo a vederla in tv! ;-DDD ma come dico sempre " a me i dolci non sono mai piaciuti molto" ;-DDDD

perec ha detto...

jamie sta facendo un buffissimo viaggio in italia, sul gambero. è roba di quest'estate, ma noi non riusciamo a farne a meno. è incredibilmente buffo. ecco, dopo aver visto certe sue ricette di pesce... ho qualche remora a comprare il suo ultimo libro. nigella mi convince, anche solo col sorriso.

Anonimo ha detto...

Ho scoperto il tuo blog grazie ad una amica ... capita giusto in un momento di cambio di vita che mi vede ora a cucinare tutti i giorni per tante persone e con un piacere immenso e fino ad ora sconosciuto ... e le tue ricette (e foto) mi stuccicano un casino!!
Ammetto la mia ignoranza sulla macrobiotica, fino ad oggi "cibo per pennuti", soprattutto dopo alcune cene a casa di amici macrobiotici!!!
.. i cetrioli sono mangiabili e trasformabili dal tuo genio culinario? ne hoil frigorifero pieno, sono belli e dell'orto del vicino e sono stufa di metterli nell'insalata!

Barbara

robigna ha detto...

dai vostri commenti pare che nigella e jamie da soli valgano un abbonamento a sky... mmmh, ci stavo facendo un pensierino e voi mi mettete ancora più curiosità. :-)

petula vorrei chiederti un'informazione: tu acquisti tè on-line? se sì da quali siti?

grazie delle splendide ricette che posti tutti i giorni. non me ne perdo una.
buona serata.

roberta

Anonimo ha detto...

Anche io adoro Nigella, è simpaticissima e divertente, poi parla come Jane Austen :o)

E.

LOTHO ha detto...

Petula, è incredibile, guardiamo entrambe le stesse cose ^^

Cmq la crema col mars per il gelato ed il suo couscous reinventato (con chili di coriandolo) è una meraviglia e poi, lasciatemelo dire, lei con quelle forme morbide è una manna per chi ha qualche kg in più. Inoltre, io non guardo troppo l'indice glicemico visto che, mi piacciono i dolci !! :D e quindi metto a dura prova il mio pancreas :( cmq cara Petula, comprerò il libro consigliatomi e ti dirò... :D E. hai ragione è favolosa e parla come Jane Austen, con quella pronuncia perfetta!

Robigna : fidati che già solo loro due valgono l'abbonamento sky! :D ma c'è anche altro valido ugualmente ;)

Petula ha detto...

perec...il viaggio di jamie ha ormai due anni ed è stato lo spunto per il suo libro. ma devo ammettere che non sento la necessità di farmi dire da jamie oliver come cucinare italiano (con comunque variazioni inglesi) ;-)
i libri di nigella (parere personale) son molto più divertenti.

robigna...compro té ovunque anche online. sul menu di destra trovi due trai miei siti preferiti. non esagerare con i complimenti ;-DD fan sempre piacere però!!!!

barbara..sigh! cadi malissimo, i cetrioli son l'unica verdura che no solo non riesco a mangiare ma nemmeno a toccare. ho una sorta di allergia per le cucurbitacee. in ogni caso i cetrioli possono far parte dell'insalata pressata di cui ho messo la ricetta.

lotho...ho scoperto stamattina che nigella non c'è più!!!! argh! qustao mi farà arrivare a un'ora più decente in ufficio ;-DDDD

lotho ha detto...

vabbè meno male che su you tube si trova qlche spezzone :D mi consolo con quello ed i libri :D

ciau!

Adrenalina ha detto...

Anche io adoro Nigella, soprattutto per i dolci, purtroppo io sono una golosastra e l'unico modo per mangiarne di meno è cucinarli. Sarà strano ma se cucino io mangio meno, non per diffidenza nei miei piatti è (:-p) solo perchè evidentemente prepararli già mi appaga i sensi. Sarò strana.
Questo seitan lo provo di sicuro, non l'ho mai mangiato e tutte le volte che lo vedo al super mi fa l'occhiolino, con questa tua ricetta cedo e lo compro.
Grazie

lamu68 ha detto...

Quando parli di senape gialla intendi naturalmente quella in polvere...vero?

Petula ha detto...

senape gialla in tubo o in vasetto ;-))