giovedì, aprile 19, 2007

Riso integrale fantasioso



Se c'è una cosa che destesto è buttar via il cibo persino sotto forma di acqua, per cui opero vari modi di riciclo per l'acqua in cui lavo o cuocio le verdure: nel primo caso ci innaffio le piante nel secondo ci cuocio i cereali.
E così ho fatto per l'acqua in cui avevo scottato gli spinaci: ci ho buttato il riso integrale.
Ne è venuto fuori un riso già salato e saporito che poi ho saltato nel wok.

250 gr di riso integrale cotto
150 gr di edamame
1 carota
1/2 gambo di sedano
1 porro
1 cucchiaio abbondate di erbe miste tritate (salvia, rosmarino, timo per esempio)
2 cucchiai di olio extra vergine
8 mandorle tritate grossolamente

Cuocete il riso. Nel frattempo nel wok scaldate l'olio e poi fate saltare carota, sedano, porro tritati fini, unite gli edamame e poi il riso e le erbe. Saltate per qualche minuto e servite caldo spolverato con le mandorle.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie non sapevo che i fagioli di soya verde si chiamano edamame
saluti fede

valevale ha detto...

Petula, ciao! Ovviamente vorrei provare subito anche questa tua ricetta, ma... ho bisogno di un aiuto!!!
Sono di Torino e non ho trovato gli endadame in nessun negozio bio...date le tue "connivenze" con la citta', sai darmi indicazioni di dove andare a cercarli?
li cerco gia' da tanto tempo, perche' li avevo mangiati in Giappone e mi erano piaciuti un sacco.
.... Grazie dell'aiutone!!!! ;-))

Petula ha detto...

valevale...a dir il vero non conosco torino così bene e non so aiutarti. a milano si trovano solo surgelati. l'unica cosa è prendere l'elenco telefonicoe provare nei negozi di alimentari giapponesi o cinesi (stando attenti a comprare gli edamame giap che sono ogm free). in ogni caso puoi sostituirli anche ocn delle fave fresche....lo so che non è la stessa cosa! ;-))

valevale ha detto...

Grazie mille, provero'!!!!!
e....continua cosi', che tra un po' qui apriamo una sede del tuo fan club!!!!!

Arame ha detto...

Anche io ho lo stesso comportamento nei confronti dell'acqua ;)
Per pigriza non uso mai il dado (anche perchè vorrei decidermi a fare il tuo)... ma l'acqua di cottura delle verdure riutilizzata per cuocere i cereali danno a questi una marcia in più ;)

maurico ha detto...

Però così non vale...
Io stasera voglio fare assolutamente questo riso ma qui a Rome dove li trovo questi edamame.
:-) complimenti

pasadena ha detto...

bella l'idea del riciclo dell'acqua! così fai anche il pieno di vitamine.
ciao

Morrigan ha detto...

Petula, ma su a Milano una busta di edadame quanto la pagate?
Qui a Roma c'è una catena di sushi take-away (Maurico prendi nota), si chiama Darumasushi e hanno un sito internet.
Gli edamame li ho trovati, ma costano 6.50 euro per neanche mezzo chilo di baccelli. Confermi che sono questi i prezzi? O___o
Byeeee!

maurico ha detto...

Grazie per la dritta Morrigan, però proprio ieri sono andato in campagna e mi sono state regalate delle fave fresche per ora proverò a farlo in questa variante.
Grazie

Thirthy ha detto...

strepitoso...ho copiato la tua ricetta e l'ho proposta a mammà...ancora si lecca il wok!