martedì, aprile 17, 2007

Pane svizzero



... nel senso del riciclo (sarà che la Svizzera è stato il primo paese in cui ho visto riciclar al carta tanti tanti tanti anni fa....)

Era qualche settimana che non proponevo un bel pane. In effetti è stato periodo da panini muffin e pane fantasia ovvero la pigrizia più assoluta ;-D

La pasta madre questa domenica è stata a far nulla nel frigo ... Dovevo far pulizia nella dispensa e ne è nato un pane con il lievito di birra, tante farine e fiocchi di vario genere.
Ottimo con le aringhe o con il salmone.


100 gr di manitoba
200 gr di farina integrale
70 gr di farina di farro
70 gr di fiocchi d'avena
150 ml di acqua tiepida
150 ml di latte di soia
1 cucchiaino di sale
3 gr di lievito di birra secco
1 cucchiaio di malto d'orzo

Mescolate le farine con il lievito secco poi unite a cucchiaiate l'acqua mischata al latte e al malto fino a ottenere un impasto elastico e non appiccicoso. Lavoratelo molto bene e a lungo su una spianatoia e poi battetelo per qualche minuto. Fate una palla e mettetela a lievitare coperta e in luogo caldo fino al raddoppio. Rompete la lievitazione, date una forma tonda e mettetela su una teglia. Copritela con una ciotola e fatela rilievitare. Prima di mettere in pane in forno incidete con una lametta o un coltello molto affilato una griglia e cospargete di farina integrale.
Cuocete per 30 minuti (o finchè il fondo non suonerà vuoto) in forno caldo a 220°.

15 commenti:

mARTa ha detto...

brava! brava! brava! è giusto salmone affumicato che offro ai miei commensali domani sera!!
evvai di pane svizzero allora!
buona giornata similestiva...;-D

Francesca ha detto...

mi piace questo pane, ed in genere tutti quei pani che proponi con più farine diverse insieme, ottimi per smaltire le rimanenze di farine e per dare al pane un sapore rustico e che mi piace. Brava!

Giovanna ha detto...

anch'io ho postato una ricetta di pane!! bellissimo questo!

Arame ha detto...

Ma che meraviglia questo pane, deve essere buonissimo!! Sei spettacolare petulina :D

andrea b ha detto...

ecco questo pane mi piace.....sembra un dolce !
vedi petulante che non mi sei antipatica, le donne sospettano sempre invidia e veleno, siete esserini strani ! eppoi la mia ragazza è una fricchettona come te quindi non sono propio ignorante in materia però mi diverto a prenderla in giro ed ho fatto un patto con lei.....io cucino per me e lei cucina per sè

pecan ha detto...

cmq andrea sei veramente pessimo, se uno si prende la briga di fare un commento non ha senso essere aggressivi, un blog è come un racconto, un pezzettino di vita,è bello leggerlo, e partecipare.. io non penso che tu al bar ti metta a ridere in faccia alle persone che ti stanno di fianco e parlano di cose, secondo te, stupide o ridicole.
Io non sono macrobiotica e per ora sinceramente non credo lo diventerò, il cibo è ua filosofia, ma davvero, finche il tuo corpo non sente l'esigenza di cambiare o regolarsi diversamente è inutile costringersi a farlo, io di sicuro non seguirò la ricetta del tofu fatto in casa, e tante volte potro mettere il formaggio o cose che petula non mangia in ricette splendide che trovo qui.
petula ha una passione e ci rende partecipe delle sue idee, sperimentazioni ecc--
Le trovo fantastiche perchè sono sempre originali,e a volte perfette se si sente il bisogno di stare leggeri... e se qualcosa non mi piace, mi limito a leggere la ricetta e a non ripeterla nella mia cucina...
insomma scusa ma non vedo il motivo di tanta acidità.
Tanto vale starsene zitti.
D'altronde sto facendo il tuo gioco, reagisco alle provocazioni, ma io sono cosi!!!
per petula: ho fatto la tua pizza: buonissima!!
e per tutti ciao!!
PECAN (maria letizia!)

Petula ha detto...

grazie!!!!!!

andreab... ;-DDD fricchettona? a dar giudizi senza conoscere quanto si può sbagliare...

pecan...beh una polemica alla fine non inutile se leggo cose così carine!!!! grazie! sei un vero tesoro! son contenta che la pizza ti sia piaciuta, per me è quasi un appuntamento fisso del fine settimana ;-))

andrea b ha detto...

PECAAAAANNNN, aggressivo ????? ma ti senti bene ????? guarda ti rispondo con la frase di petulante: a dar giudizi senza conoscere quanto si può sbagliare...
probabilmente sono molto giullare ma aggressivo propio no !!!
E tu petulante forse hai inteso il fricchettona in modo negativo ma ti sbagli e la prossima volta ti scrivo le paroline di pecan così sei contenta vabbè ?!?!?!

ValentinaLou ha detto...

Io amo questo blog e le sue ricette!!!

Sognerò con la fantasia del gusto questo pane, come tutti gli altri...
con la mia allergia al lievito li posso solo guardare e annusare...immagino il profumo di questo...

w il pane e beato chi lo può mangiare!!!

Fra ha detto...

Petula ti chiedo aiuto..ieri ho litigato con l'agar-agar, ne ho messo un cucchiaino (scaglie) per 500 ml di liquidi e ho fatto bollire 5 minuti..mi sono ritrovata con tutti grumetti di agar agar sul fondo della panna cotta vegetale (che sembrava pure buonissima)..è finito tutto nella spazzatura :"( In cosa ho sbagliato? grazie Petulina

Petula ha detto...

andrea b...il significato di frecchettona sia positivo sia negativo lo conosco benissimo. ed la cosa più lontana da me che conosca....

valentinalou...mi spiace!!!!

fra...ma l'hai sciolta bene mescolando con una frusta? ;)))

Fra ha detto...

Ho fatto cuocere il tutto mescolando continuamente con una frusta, forse l'agar agar in scaglie va cotto più a lungo..solo che avrei ridotto eccessivamente il composto..

Petula ha detto...

fra...le scaglie vanno sciolte per più tempo. un suggeriemnto può essere quello di metterle nel liquido caldo, toglere la pentola dalf uoco e mescolare bene fin quando non si sono sciolte poi rimettere il tutto fuoco per pochi minuti fino a riportare il tutto a bollore.

Anonimo ha detto...

ottima ricetta! da copiare subito!
Grazie mille

mARTa ha detto...

FATTO! questo pane è MERAVIGLIOSO e consiglio a tutti di provarlo...
grazie petula!