lunedì, febbraio 12, 2007

Pane a fantasia



Questo mi è venuto in mente un giorno in cui qualcuno (du cui non faccio il nome ;-DD) mi ha chiesto un pane da "metto tutto nell'impastatrice senza tante balle..."
E dato che non avevo più un grammo di pane in tutta casa e volevo evitare di andare a farmi rapinare dal panettiere sotto casa, che tra l'altro fa un pane a dir poco pessimo e ha pure il coraggio di scrivere "pane fatto con lievito naturale"....sull'onda del pane della signora Grant, in un'ora e mezza ho sfornato un pane profumato, morbido e adatto a ogni uso, dai patè alla colazione.
Ho fatto un misto di farine e fiocchi di cerali e così ho anche utilizzato quei fondini di pacchetto che mi guardavano disperati dalla dispensa. Potete farlo anche di sola farina 0 o di sola farina integrale.

100 gr di farina di segale
100 gr di farina 0
80 gr di farina di farro
80 gr di fiocchi di cereali misti
1 cucchiaione di malto d'orzo
2 gr di lievito di birra secco (5 di lievito fresco)
300 ml di acqua tiepida 1
1/2 cucchiaino di sale fino

Nell'impastatrice o in una ciotola mischiate le farine e il lievito (se secco, altrimenti scioglietelo bene in qualche cucchiaio di acqua tiepida, tolti dal totale) . Aggiungete l'acqua e il malto e impastate con forza per 5/8 minuti. L'impasto sarà morbidissimo e quindi non sarà necessario lavorarlo sulla spianatoia. Mettetelo in una teglia da pancarrè o plumcake e fate lievitare coperto e in luogo caldo (anche sul termosifone) fino a quando non sarà a un cm dal bordo.
Cuocete in forno caldo a 200° per 20 minuti, poi toglietelo dalla forma e fatelo cuocere ancora per 15 minuti o fino a quando il fondo non suonerà vuoto.

6 commenti:

Piperita ha detto...

Non capisco assolutamente a chi stai alludendo...
Che gente che c'è in giro che non ha mai voglia di sbattersi a impastare...
:-DDDD

Anonimo ha detto...

Ciao Petula, grazie della ricetta del pane, e' un periodo che faccio il pane ogni due gg e ho tante varieta' di farine in casa. quindi proverò questo prestissimo.
Io trovo che impastare a mano sia davvero rilassante - come fare il box.
Maribel
PD come ti posso contattare? non ho visto alcuna email sul sito.

petula ha detto...

pip...ma che gente pigra c'è in giro???? ;-DDDD

maribel...la mail dovrebbe esserci, impastare è rilassante ma a volte manca il tempo (e poi qualcuno mi fa sparire il pane in modo furtivo...;-)))

Anonimo ha detto...

Petula scusa, posso farlo anche nella macchina per il pane? O viene cotto nel forno? sono neofitina con pani&co.

ps acc. mi sta prendendo la paglia dei lunch-box. Contro chi devo puntare il dito?
silvia.

Saretta ha detto...

Ciaaaoooooooo!!!!
Petulina, non sai che felicità!Finalmente , e non so come mai, sono riuscita a visualizzare il blog dall'uff!!!
Beh, ho fatto indigestione di lettura veloce nei ritagli di tempo...
Sempre un piacere leggere le tue ricette deliziose!!!
Buona settimana
Saretta

whitewillow ha detto...

Ciao Petula, è un po' che seguo il tuo blog anche se in silenzio...leggendo le tue ricette mi sento come una bambina davanti alla vetrina del negozio di dolci...incantata e muta dallo stupore e dalla meraviglia :O)
Vorrei provare anch'io a fare questo pane...che cereali hai messo ?