giovedì, febbraio 09, 2006

Riso e verdurine



Questo è uno dei miei cibi della mamma preferiti.
Avere la ricetta è stata una fatica erculea visto che signora in questione la varia ogni volta e non sa cosa siano le dosi quindi sapere a cosa corrisponde "un pochino o una manciatina" non è semplice...tocca sperimentare tanto più che il vero segreto me lo ha detto la quarta o quinta volta che provavo a rifarla e non mi veniva buono come il suo.
Senza volerlo ha creato un piatto molto macrobiotico ;-))
Riso (meglio integrale e a grana lunga ma con chi ha quintali di carnaroli buono nella dispensa è dura) e verdure stufate a lungo. Perfetto in inverno perchè riscladante grazie alla cottura lunga delle verdure e in estate è ottimo tiepido. Questa è una ricetta base, le verdure possono essere variate a seconda della stagione e degli avanzi.

300 gr di riso
1 broccolo piccolo
1 zucchina
1 cipolla media (o 2 scalogni o 2 cipollotti)
qualche fungo secco o surgelato
150 gr di zucca a dadini
2 cucchiai di olio
1 e 1/2 cucchiai di farina integrale
1 cucchiaio di prezzemolo
sale e pepe

Affettate sottile la cipolla e cominciate a stufarla in padella con l'olio e un pizzico di sale. Aggiungete la zucca tagliata a dadini, la zucchina, i funghi ammollati e tagliati a pezzetti e il broccolo tagliato a cimette. Fate stufare per almeno 20/30 minuti aggiungendo un pochino dia acqua o brodo vegetale in modo che non si asciughi e che risulti molto morbido e le verdure spappolate.
Unite il prezzemolo, la farina e mescolate bene in modo che si formi una cremina. Aggiustate di sale e di pepe macinato fresco.
Nella stessa padella aggiungete il riso, precedentemente bollito in acqua salata, e fate saltare per un paio di minuti.

9 commenti:

RoVino ha detto...

...accompagnate il piatto con un buon Roero Arneis piemontese o una Ribolla Gialla friulana.
Ciao
Roberto

perec ha detto...

ciao petulina! hai letto gridare amore dal centro del mondo?

petula ha detto...

lavinum sei un tesoro

perec ma lo sai che l'ho comprato ieri in aeroporto e lo sto finendo in questi minuti di pausa pranzo???? ma sei una strega o abbiamo gli stessi gusti!!! molto interessante, soprattutto sul finale...un po' manga ;-))
hai letto l'altro libro della thompson?

perec ha detto...

l'altro libro della thompson è bellissimo! sono entrambi bellissimi! dopo questo gridare amore leggerò il morto che non riposa, sono i libri rossi col bassotto di polillo editore: fantastici gialli anni 30 e 40...
forse sì, abbiamo gli stessi gusti da topi di biblioteca. e forse sì, sono anche un po' streghetta...

petula ha detto...

mi sa proprio di sì, peccato che gli editori italiani traducano troppo poco...i libri della polillo li conosco bene, hai letto la signora scompare?
sto finendo anche quando eravamo orfani di ishiguro, scrittura da brivido!
dobbiamo scambiarci un po' di titoli....

Gourmet ha detto...

E io vi porto un pò di tè , biscottini e ...un tocco di zenzero candito!!;-)
Ciao gioie...:-)

Gourmet ha detto...

Buono il riso di mamma!!!
Gnam...:-)

lilli ha detto...

lo faccio molto simile, siccome adoro il riso in generale.

tengo sempre pronto del riso cotto al "vapore" o meglio con il metodo giapponese
da usare saltato in padella o messo nelle minestre in brodo.
il tocco della farina è da provare al prossimo giro


ciao chiaretta
il lievito è in piena forma
ha già figliato e mia sorella sta producendo pane in continuo
dobbiamo specializzarci un po di più

per il momento ho comprato 30kg di farina al mulino che sta vicino a casa mia :)

un bacetto
meglio che vada a nanna

petula ha detto...

lilli come sono orgogliosa>!!!!!
brava a tua sorella!