martedì, aprile 21, 2009

Stufato di tempeh e tofu dolcepiccante



Il frigo è ormai ripulito, la dispensa quasi, il freeezer ha l'eco ... soprattutto dopo aver cucinato anche l'ultimo pezzettino di zucca che avevo congelato a gennaio.
Lo stesso trattamento detossinante tra un po' toccherà agli armadi, mentre il resto di casa è privo
da anni di quegli inutili ammennicoli, che, tranne pochi e carissimi ricordi, hanno avuto inspiegabili incidenti e viaggi premio alle fiere di beneficenza o nelle case di amici che li hanno accolti con tanto amore.

Fare pulizia aiuta non solo il fegato - lo so, avevo promesso qualcosa di specifico ... abbiate fede non me ne sono dimenticata - e quindi limitarlo al cibo spesso è riduttivo.
Ideale è guardarsi intorno e vedere di quante cose è fatta la nostra vita e di quante ne può fare a meno ... oggetti, abiti, persino libri e scarpe ormai per me inutili o detestati han sempre fatto felici altre persone, persino quelli che mi son stati regalati (perché qualcuno ha pensato a me in rapporto a una chiavetta usb tempestata di pietruzze rosa?????)
Faccio pulizia due volte all'anno, ai cambi di stagione e il mio corpo e la casa ne guadagnano sempre in spazio e vitalità.
Le pile di libri ovunque NON contano!!!!

Però sto esagerando ... con la scusa di far fuori le scorte non vado al supermercato da settimane - al mercato però ci vado- non ho più: foglietti acchiappacolori, aceto, bicarbonato, cambio per il mocho, gallette di riso, lievito di birra, legumi secchi (a parte un sacchetto di ceci).
Il che significa: niente lavatrici, la signora delle pulizie avrà una nuova scusa per non fare quello che vorrei facesse, teiera marroncina, colazione solo con riso cotto.
Unica cosa che sembra non finire mai son le umeboshi: ma quante ne ho comprate in Giappone??????

Quindi controllate se nel fondo del freezer avete della zucca o sostituitela con le carote tagliate a pezzettoni ... qualcosa di arancione e dolce ci vuole!!!! ;D
Se poi vi avanzassero dei cipollotti.....

1 confezione di tofu
1 confezione di tempeh
400 gr di zucca pulita (o carote)
1 cipolla rossa grande affettata (o due porri)
1 spicchio d'aglio tritato
3 cucchiai abbondanti di tahina
3/4 di litro di brodo vegetale
1 peperoncino piccante fresco
1 bastoncino di cannella
1 cm di zenzero fresco grattugiato
2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva

Pulite e togliete i semi al peperoncino e affettatelo finemente.
Fate bollire il brodo e metteteci il peperoncino, lo zenzero, la cannella e cuocete per 20 minuti.
In una pentola di coccio o dal fondo pesante fate scaldare l'olio e poi stufatevi la cipolla e l'aglio co un pizzico di sale.
Asciugate bene il tofu e il tempeh e fateli a quadrotti. Tirate fuori dal congelatore la zucca e fatela scongelare quel minimo che servirà per farla a quadrotti.
Nella cipolla stufata fate saltare tofu, tempeh, zucca e coprite con il brodo piccante (se avete paura che sia troppo piccante potete filtrarlo).
Metete uno spargifiamma, abbassate al minimo e fate cuocere per almeno due ore controllando che non si asciughi troppo. Mezz'ora prima della fine della cottura unite la tahina, mescolate bene, unite ancora un po' di liquido se necessario e aggiustate di sale. Tutto deve essere molto morbido.
Fate riposare lo stufato un'ora o anche tutto un giorno prima di mangiarlo. E' uno di quei piatti che migliora con le ore ;)

20 commenti:

Saretta ha detto...

dovrei fare anch'io lo stesso,,ma non avendo il mercato vicino mi tocca il super x la frutta e verdura( e latre amenità...)
Quanto al repulisti della casa da cianfrusaglie inutili, concordo..ognio tanto vengo presa da raptus essenzialisti :)

Cobrizoperla ha detto...

eliminiamo inutili pesanti zavorre, dunque! ;-D... parassiti vari... un bel colpo di spugna!
;-DDDDDDDDDDDDDDDDDD

Anonimo ha detto...

nn vedo l'ora di traslocare per ripulirmi un pò di tutto, di abitudini routinarie, di accozzaglie inutili...di tutto quel che è spesso solo una sorta di coperta di linus (si detto così e il 2 parole nn so se il msg passa...) cmq petula...buono lo stufatino, ma cucinare così tanto il tempeh non toglie le sue benefiche proprietà?(o il segreto è la bassa temeperatura?)
...e ti invidio ancora per la colazione ascetica che fai mentre io ancora dipendo dall'amazake (ma il freddino di sti gg doveva pur esser compensato da un po' di energia no?!) - robertav -

Petula ha detto...

saretta...io vivo di periodi molto zen ;DDD

cobrizo...tu però fai pauuura!!!!!

roberta...il tempeh è ottimo proprio per le cotture lunghe e non perde nessuna proprietà anzi acquista in energia yang (è un alimento molto molto yin). troppo amasake e sempre amasake è troppo (soprattutto troppa energia dolce), il tempo non una scusa per la pigrizia alimentare ;)))) sempre lo stesso cibo, tutti i giorni, senza variazioni, alternanze o fantasia non è macrobiotica :)

spighetta ha detto...

Beata te che vivi il momento del cambio di stagione così serenamente, per me è un incubo!!! Che pigrizia ;D
Proverò il tuo stufato visto che il temph non so mai come cucinarlo ma le cotture nel coccio mi fanno impazzire!!!

Anonimo ha detto...

mi sembrano ingredienti estratti a caso da un catalogo alimentare orientale, secondo me nemmeno un giapponese si sognerebbe di magiare uan cosa simile

Petula ha detto...

commento anonimo e soprattutto utile ;DDDDDD giapponesi? bah se solo il tempeh fosse giapponese...

Petula ha detto...

commento anonimo e soprattutto utile ;DDDDDD giapponesi? bah se solo il tempeh fosse giapponese...

Anonimo ha detto...

Io sono indonesiano e gli indonesiani mangiano cose un po' meno discutibili dei giapponesi....spesso anche di alcuni italiani....

Comuqnue è vero quanto detto sopra, la lunga cottura come in questo caso compromette le caratteristiche del tempeh, meglio usare besse temperature, io invece di cuocere a 100° con la fiamma la massimo, la riduco alla metò e cuocio a 50° però la lascio sul fuoco almeno sei ore.

Petula ha detto...

e questo è invece utile!!! (in effetti nella ricetta c'è scritto di abbassare al minimo e mettere lo spargifiamma il che abbassa parecchio la temperatura)....sul discutibile, sai ogni popolo ha le sue tradizioni e possono apparire parecchio strane e alcune essere persino riprovevoli - vedi le balene - ma si aprirebbe una discussione senza fine e che porta poi ciascuno sovente a difendere le proprie posizioni (ho in mente serate mostruose con amici francesi ;))

Gingi ha detto...

mi ispira! (ma cosa è che non mi ispira nel tuo blog!?!), e tra l'altro ho tutto, compresa una fantastica pentola di coccio che mi sa che sta tirando le cuoia, dopo un onorato ma troppo breve servizio... domani pomeriggio avvio le procedure per questo fantastico stufato, grande petula come sempre!

Lisette ha detto...

Fantastica questa ricetta! ideale poi per confezioni di tempeh e tofu in scadenza....;-)

ittica ha detto...

fatto oggi! il brodino dolcepiccante è un'idea meravigliosa, l'ho filtrato ed era squisitamente equilibrato :P
Petula, io non vorrei essere la tua donna delle pulizie: con tutto quel che spignatti deve avere un bel daffare a pulire la cucina ;)
un pizzicotto sul naso,

Linda.

Gingi ha detto...

Fatto! sembra buono, ma non lo tocco fino a domani sera come da istruzioni. Ho capito solo ora cosa intendevi per "tutto deve essere molto morbido": a me si è un po' asciugato, mentre riposava nella pentola di coccio, in effetti conviene tenerlo più liquido...

annamaria ha detto...

Petula , tu sei stato il primo blog che ho frequentato due anni fa' e da te ho imparato a fare la pasta madre ti ho messo un premio da ritirare sul mio blog se vuoi,puoi venire a ritirare!!!Grazie di tutto!!Annamaria.

Isafragola ha detto...

Brava come sempre... girando ho trovato questo: http://www.semilandia.it/product_info.php?cPath=57&products_id=1821

io non sono abbastanza matta (non ancora :-) ma magari a te interessa

michela ha detto...

Ciao Petula,
attendo con ansia le tue dritte depurative per il fegato... In merito allo stufato, volevo chiederti se l'uso di topinambur (ultimi della stagione credo) con le carote può essere accettabile o è un eresia per i principi della macrobiotica. Io l'ho fatto con questi vegetali, la zucca non l'ho trovata... La ricetta è appettitosa, le dosi....molto generose (visto che sono da sola in casa)...
Grazie, Michela

Petula ha detto...

ittica ... hihihi! la signora dalle pulizia in cucina non fa nulla ;D il resto della casa le è sufficiente causa disordine congenito e allergia al ferro da stiro!

gingi ... però è venuto! ;)))

annamaria ... grazie!!!!! arrivo!

isafragola ... in effetti son matta abbastanza! mi hai dato un'altra idea malata, la casa però no è così umida e nemmeno la cantina...mumble mumble!

michela ... e hai pure ragione!!! i topinambur comunque vanno benissimo!

Lamu68 ha detto...

Petulina...tu lo sai...io ti adoro! La ricettina è eccezionale ma....si può congelare?? Sono da sola a mangiarlo e credo che prima di finirlo passi a miglior vita!!!

Petula ha detto...

ma certo....;)))