giovedì, aprile 02, 2009

Snack di riso e fantasia



Alla ricerca in rete di uno snack alternativo e non panoso, mi sono imbattuta in svariate ricette fatte con le gallette di riso che si usano per gli involtini primavera ... e indovinate cosa giaceva in dispensa da almeno un annetto??? ;DD

Ero un pochino scettica ma invece sono buonissime ... decisamente meno unte, caloriche e molto più fantasiose delle normali patatine.
Soprattutto facilissimi da fare.
Niente dosi!
Le gallette di riso si trovano nei negozi di cibi etnici e con una confezione farete snack per mesi. Sono molto sottili e molto delicate quindi occhio a maneggiarle e a non lanciarle nel carrello!!

Spezzatele e mettetele su una teglia coperta di carta forno. Spennellatele con una soluzione di acqua e olio d'oliva o sesamo (1 a 1, serve per renderle gustose e per far aderire la fantasia!) e poi spolveratele con quel che vi viene in mente: sale e origano, mix di spezie esotiche, peperoncino e aglio, aneto e erba cipollina etc
Sbizzarritevi insomma ;))
Mettetele in forno a 180° per 2 minuti e intendo sul serio 2 minuti. Si arricceranno e diventeranno croccanti e leggermente brunite.
Servite fredde.
Rimarranno croccanti per qualche giorno se conservate in una scatola di latta.

13 commenti:

Laura ha detto...

Voglio il ditino in su del "mi piace" di facebook anche sul blog!! :) Io le rotolerei nell'erba cipollina e dato che le mie sfoglie di riso giacciono in dispensa da ben 4 mesi quasi quasi lo farò!!

Barbara ha detto...

Bell'idea!!!!

Saretta ha detto...

che giusta!Idea bellissima!

manu e silvia ha detto...

Che bella trovata! le gallette di riso così rivisitate possono diventare davvero interessanti!!
un bacione

Pepe Rosa ha detto...

ohi ohi ohi... pensa che le gallette di riso pensavo fossero quelle tonde di "Scotti"....
:) che vergogna...

Calliope ha detto...

Cavoli, cade a pennello il tuo post!
Da qualche mese ho scoperto di essere intollerante ad un sacco di alimenti, il riso è una delle poche cose che ingurgito :)
Grazie per la dritta..

Alessandro ha detto...

Ciao Petula, il commento non c'entra niente con la ricetta odierna, ma ho bisogno di delucidazioni...mi sono comperato il wok in ghisa!!! yuhu! però dovrei sapere per bene l'operazione iniziale per oliarlo...mi illumini??? Grazie!

Ale (tuo fan macrobiotico)

Isafragola ha detto...

Sembrano proprio buone, cercherò il necessario

marinella ha detto...

Ho un pacchetto di gallette di riso iniziato, abbiamo fatto un sacco di involtini primavera, ma con quello che resta provo sicuramente questi snack sembrano deliziosi

FrancescaV ha detto...

wowo le vere patatine croccanti dietetiche, da provare subito GNAMM :-P

elicada ha detto...

ciao, in questi giorni ho deciso di "rompere" riesumando vecchi post...chiedo scusa, ma la ricettina è parecchio intrigante e quindi DEVO togliermi il dubbio: qui a Torino le gallette di riso sarebbero i "polistiroli"; io ho trovato le SFOGLIE di riso però hanno uno spessore chessò...tipo crackers, dalla tua foto mi sembrano + sottili. Tu che dici, provo con quelle??
Ri-grazie
Elisabetta

Petula ha detto...

come detto nel post...son quelle che si usano per fare gli involtini primavera e si trovano nei negozi etnici. non sono né i cracker né i polistiroli ;)

elicada ha detto...

giusto, c'era pure scritto! ora mi metto alla ricerca di un negozio etnico
"mersi bocù"