giovedì, marzo 06, 2008

Tempeh, zucca e dukka



Quella che ho trovato sabato potrebbe essere una delle ultime zucche buone della stagione (sigh!) e così ne ho fatto soprattutto gnocchi e vellutata. Con una fettina però ho reso il tempeh una cosa da urlo ;-D

E visto che c'ero ho fatto anche un bel barattolo di dukka.
A volte, da vera dory, mi dimentico persino le ricette che preferisco e questa è una.
La dukka è fantastica anche solo con una fetta di pane buono e olio extra vergine, ma sulla zucca compensa ed esalta il sapore dolce.

1 confezione di tempeh
200 gr di zucca pulita
1 scalogno
1 cucchiaino di dukka
2 cucchiai di olio extra vergine
1 cucchiaio d'acqua
1 cucchiaino di aceto balsamico tradizionale

Tagliate a pezzettini piccoli sia il tempeh sia la zucca. Affettate sottile lo scalogno. Miscelate olio, acqua, aceto e dukka.
In una teglia mettete tempeh, scalogno e zucca e mescolateli bene al condimento. Cuocete in forno a 180 per 30 minuti facendo attenzione a non bruciacchiare troppo zucca e tempeh. Potete anche cuocere il tutto in padella. Ottimo tiepido o freddo o saltato con il riso integrale.

14 commenti:

Anonimo ha detto...

ecco qua una ricetta che fa al caso mio per rigustarmi il temphe..
Hem anch'io sono triste x la fine stagione delle zucche buone(ultimamente becco solo quelle acquose e filacciose che non san di nulla!).Pazienza, gusteremo i frutti della bella stagione!
Grazie mille Petula e..buona giornata
saretta ;)

ortica ha detto...

Ciao Petula, grazie per il tuo blog è un vero tesoro di informazioni!!
Una domanda sul tempeh: prima di usarlo va sempre cotto in acqua e soia o come in questo caso si parte dal tempeh crudo?
(Domenica ho fatto il tuo dado casalingo... OTTIMO!!) ;-D
Ciao

Petula ha detto...

saretta...in lutto pure io! se non mi fossi fidata del verduriere non l'avrei presa....

ortica...il tempeh può esser mangiato anche crudo. io spesso preferisco precuocerlo soprattutto quando prevedo piatti saltati o magari non lo utilizzo subito.
son contenta per il dado! ;-))

Kawaiigal ha detto...

acci, le ultime zucche! >__< come farò?! X°D

Non vedo l'ora d provare la tua ricetta, mi ispira molto! Sei bravissima Petula, davvero! Nel tuo blog ci sono un sacco di ricette buonissime ed originali! ^_^
ho gia sperimentato lo sformato di zucca , la vellutata di zucca e topinambur ( se mi piace la zucca? nooooo ) e ultimamente sn alla ricerka di modi un pò originali di cucinare il tempeh!
Beh, in conclusione.. grazie di esistere! ;-)

Kawaiigal

Anonimo ha detto...

cara petula grazie per la tua risposta e per le ricette ieri sera ho fatto il seiten satay ed era divino ora sto preparando il pate´di alghe che anche mio figlio (anni 17)trovo buonissimo.Hai ragione il corpo cerca equilibrio ed io credo che assecondarlo sia giusto, per fortuna non mi piacciono i dolci e la mia voglia di zuccheri viene compensata dall´avere indrodotto verdure dolci forse e` un mio vaneggiamento ma ne sono convinta
grazie comunque della tua cortesia^--^robi

Kawaiigal ha detto...

...ah, Petula , scusa l' ignoranza ma... che cos'è il dukka? -_-?

Raidne ha detto...

L'amaro del tempeh con il dolce della zucca... che matrimonio perfetto! (anche io sono all'ultima zucca... la sto centellinando :) )

Kawaiigal ha detto...

ricetta appena provata e...ke dire? Come al solito, 10 e lode!^_^
il contrasto dolce - amaro è la chiave vincente ed il dukka ( ho scoperto cos'è e l'ho fatto in casa! ) conferisce al tutto un aroma eccezionale!

Magie Vegan ha detto...

c'è sempre da imparare!! La dukka non la conoscevo...ieri l'ho provata ed effettivamente è buonissima! L'ho mangiata con dei tofumini fatti con miso di orzo...goduuuuuuria!!

astrofiammante ha detto...

scusate la mia ignoranza, dukka e tempeh a che famiglia appartengono e dove si trovano? grazie e ciao

comidademama ha detto...

il tempeh non ha avuto un buon successo in famiglia, era molto forte come gusto, proverò ancora una volta.
Mi chiedevo leggendo una ricetta di paneemiele con il tempeh, ma il tempeh va sempre cotto un po' prima di cucinarlo?
ho visto in tante ricette sempre una precottura la vapore come se fosse il passo di apertura alla ricetta. E' vero?

grazie

Petula ha detto...

astrofiammante...per la dukka c'è il link e per il tempeh (è un derivato della soia) usa l'indice a destra e trovip arecchie ricette e spiegazioni ;-)

comida...immaginavo. il tempeh ha un gusto molto particolare che non piace a tutti. non è obbligatorio cucinarlo prima se non per diminuire un pochino l'energia fredda del suo essere un alimento crudo. E' un cibo fermentato che di rado viene consumato crudo ma sempre fritto oc otto con altri alimenti. io uso precuocerlo sia per dargli un sapore in più sia per conservarlo se non lo consumo tutto subito.

*PhAbYA* ha detto...

wow mi sto facendo una cultura, adoro la zucca, e mi sono sempre sentita incompresa, non qui!

phabya

nini ha detto...

Questa ricetta devo assolutamente provarla..