martedì, gennaio 24, 2012

Una nuova ossessione ... il cedro



Una ossessione al giorno leva chi vi pare di torno!
E negli ultimi tempi ho conosciuto l'ossessione del cedro (me l'hanno portato a casa tipo trovatello del supermercato). Non conoscevo molto questo splendido agrume se non per la cedrata, di cui ero innamorata da piccola, e per gli orridi canditi. Mi ha conquistata e quindi mi son data alla sperimentazione.

A questo si aggiunge una noticina macrobiotica. In un inverno così confuso non si sa bene a quale organo dare più retta, in teoria in inverno bisognerebbe coccolare i reni, scaldarli con cibo, adeguato abbigliamento e attività fisica o massaggi... ma perdiana ha fatto sul serio freddo per solo una settimana e in effetti il fegato (tipico organo primaverile e di rinascita) continua a lavorare e a esigere attenzione quindi niente di meglio che qualche nota acida per non farlo sentire trascurato.
Il nostro corpo è un po' come le mie piante in balcone che tentano di fiorire in continuazione (una disperazione!) e che invece bisogna convincere a non sprecare troppe energie perché il cammino verso il caldo è ancora lungo.

A rendere questa ricetta speciale è l'uso del rigalimoni, oggetto quanto mai mitico e sostanzialmente, inutile comprato in un delirio di shopping anni fa e utilizzato pochissimo!

500 gr di merluzzo fresco
1 cedro
3 cucchiai di olio extravergine di oliva leggero (o di girasole bio)
6 cucchiai di acqua
2 cucchiaino di salsa di soia
la buccia e il succo di mezzo cedro bio

salsa:
1 cucchiaio di olio di extravergine di oliva leggero (o di girasole bio)
1 cucchiaino di salsa di soia
il succo di mezzo cedro
shichimi o peperoncino qb


Miscelate olio, acqua, soia, succo di cedro e buccia di cedro tagliata sottile (o con il riga limoni ndp*) e mettete a marinare il pesce per un'ora.
Ricoprite con la carta forno il cestello per il vapore, poggiateci il pesce scolato, ma non troppo, dalla marinata e sopra il pesce mettete le bucce del cedro.
Cuocete per una decina di minuti a seconda della pezzatura e servite con la salsa.

*ndp: nota della petula

10 commenti:

Pizzette a colazione ha detto...

a pensarci bene neanche io conosco molto, il cedro! mi hai incuriosita, me ne procaccerò di sicuro uno ;)

Cesca*QB ha detto...

Petula se vuoi far uscre di casa il tuo RigaLimoni fammelo sapere e potremmo organizzare qualcosa tra lui e la mia Affetta Julienne! ^_^

Saretta ha detto...

Beh, bingo!Quanto buono è il cedro?Io ricordo quelli del Garda, ma nache quelli del sud!Roba che non butti via nulla...Ah, farò la fatica di coccolare il fegato allora... ;)
Besos

luby ha detto...

Adoro gli agrumi ed il rigalimoni io lo utilizzo :)
Il cedro e' superlativo!!!

Isafragola ha detto...

Buona questa salsa, me lo posso fare solo da single, ma visto che il rigalimoni nella mia cucina è una delle caccavelle più amate... PPotrei provare anche a fare la polvere di cedro al forno come per le arance. Ho già l'acquolina in bocca...

Petula ha detto...

il partito del cedro ;DDDD

Cesca*QB ... vedo che gli acquisti furbi si sprecano ;DD

isafragola ... righilimoni in continuazione???? polvere di cedro??? urca che roba interessante; mi hai dato un'ideona, grazie!

Gata da Plar - Mony ha detto...

mi piace cucinare con gli agrumi!
rendono speciale molti piatti e questo pesce... mmm fa gola pure a me, che non amo molto mangiare pesce! ^^

diciamo che mi impongo di consumarne almeno una volta a settimana come fosse una medicina... :DDD

Passa da me se ti va, c'è un Premio per te ^^

PS: vedo che stai leggendo La Regina dei Draghi! Io stanotte ho finito il 4^ libro della saga (ho la raccolta dei primi 4 in un unico libro)... mi è piaciuta moltissimo anche se in certi punti un pò dispersiva e in altri un pò "cruda" (si vede che è scritta da un uomo... :DDD ma aspetto che esca la raccolta dei prossimi volumi che voglio vedere come va a finire... :)

bacio!

Petula ha detto...

come Gata il pece dovrebbe piacerti un sacco! ;D

ti avverto che dovrai aspettare qualche anno per sapere come andrà a finire The games of thrones visto che Martin deve ancora scrivere/pubblicare gli ultimi due libri della saga. Ti conviene portarti avanti nel frattempo ...

Isafragola ha detto...

Chissà se hai fatto la polvere di cedro :-) Io intanto ho grattato mandarini per fare un risotto... Davvero buono. Di ci che viene anche con il cedro? Mi sa che è un po' più acido.

Petula ha detto...

niente polvere per il momento, ma per il risotto proverei magari aggiungendo delle mandorle per contrasto.