mercoledì, dicembre 22, 2010

Sani a Natale???? Augurissimi!!!!!



Alla domanda rispondo: "No, mai e poi mai".
A Natale cucino per 2 giorni, per 2 e 1/2 su 4 tra pranzi e cene e mangio e bevo a tutti e anche di più visto che son giorni che partecipo ad aperitivi, aperisotti (aperitivi durante i quali il padrone di casa ti chiede se vuoi anche due cucchiai di risotto al radicchio e scappa in cucina a farlo), feste e affini.

Come tutti gli anni mi incasino le energie con somma gioia e allegria - le basi no carne no latticini rimangono, ma dopo 10 anni anche i parenti più gnucchi vanno in automatico - tanto poi ho tutto il tempo di riequilibrare.
Continuo a trovare assurdo che tutto si concentri in tre giorni, ma invece di perdere tempo a contestare questa cosa, me la godo con la mia famiglia vera e le tante acquisite negli anni.
Natale ormai mi piace proprio per la sua totale mancanza di moderazione e soprattutto amo gli avanzi di Natale.
Amo far colazione con il salmone marinato della vigilia e i panini dolci, spero di pranzare per due giorni con le lasagne alle verdure di mia mamma o gli gnocchi e nasconderò in fondo al balcone le acciughe al verde del mio papà, la stocco mousse e i cioccolatini della cugina.

Se però mi mancheranno gli avanzi e quei velociraptus di mio fratellopiùfiglio e cugina saran arrivati prima di me, la mia colazione di Natale sarà fatta di salmone marinato e di questo burro di carote e cipolle.
Se vi scappa la mano con l'agar, al posto di spalmarlo lo taglierete a fettine sottili.

5 carote grandi
2 cipolle
1 cucchiaio di tahina
1 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaino scarso di agar agar in polvere
sale
brodo vegetale qb

Pulite le carote e le cipolle, tagliatele a pezzetti, mettetele in una casseruola e copritele di brodo vegetale a cui avrete aggiunto la curcuma. Fate cuocere fino a quando non saranno morbidissime, il brodo vegetale si dovrà essere quasi del tutto consumato. Togliete dal fuoco, frullate fino a ottenere un composto liscissimo, unite la tahina e poi l'agar. Rimettete sul fuoco e fate cuocere ancora per cinque minuti mescolando sempre. Aggiustate di sale, trasferite il tutto in una formina leggermente unta e lasciate raffreddare bene.


PS Auguri a tutti!! Che il Natale sia come più piace a voi :)

22 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono completamente daccordo con te!!!! ma solo una domanda come fai a mantenere le basi no carne e no latticini??? Se non mangi portate a base di carne è praticamente impossibile che almeno un formaggio non lo trovi infilato nelle altre portate. O almeno questa è la difficoltà in cui mi imbatto ogni volta che esco a mangiare. Vorrei approfittare dell'occasione per farti i miei migliori auguri di un sereno Natale e ringraziarti per il tuo bellissimo sito che consulto sempre molto volentieri.
Grazie!!! Maura

Taty ha detto...

Augurissimi di buon Natale...
e sempre complimenti per le ottime ricette!!!
Grazie!
Taty

Petula ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Petula ha detto...

AUGURIIIIII E GRAZIE!!!!!

maura ... molto semplice amici e parenti (e ristoratori) rispettano e han sempre rispettato totalmente le mie scelte, se vado fuori avviso prima e avviso anche che non faccio deroghe.
Mai avuto problemi, vero anche che se invito un normomangiante a casa faccio trovare gorgonzola e affini perché le mie scelte son solo mie ;).

Gingi ha detto...

che meraviglia questo spalmabile carote cipolle! corro a prepararlo, e intanto mille auguri di cuore e grazie per questo blog sempre ricco divertente e intelligente!

luby ha detto...

una curiosità...il salmone non lo consideri carne?!?!?

io invece aspetto gli avanzi dei dolci per la mattina e concordo con te sulle lasagne!!!!

buon sereno natale e grazie della ricetta,la voglio proprio provare!

Petula ha detto...

il salmone è pesce non carne e non mi risulta di aver mai detto di essere vegana ;)

lise.charmel ha detto...

io non ce la farei mai a far colazione con il salmone e il burro di carote :)
ma penso che potrei mangiarmene una gran quantità per cena!
tanti auguri anche a te di feste piene di sorrisi

Saretta ha detto...

Io ci sto ancora lavorando, ma almeno la carne non me la porpongono più!Bunissimo Natale a te!!!!

Anonimo ha detto...

Tanti auguri di Buon Natale e grazie per la ricetta che farò immediatamente ! Adoro far colazione con il salmone, sotto lo sguardo inorridito di mio marito.
Ancora tanti auguri per un anno sereno
Dorella

The Walrus ha detto...

ah, come mi ci rivedo nel problema no carne no latticini durante qualsiasi invito a cena... ma diciamo che ormai anche i più restii iniziano ad essersi arresi all'idea ed essendo di famiglia sarda costiera diciamo che il pesce non manca mai.
Buon Natale anche a te!

Gabriela ha detto...

Ciao Chiara, tanti tanti auguri di buon Natale e grazie ancora per questo bellissimo blog pieno di spunti ed intelligenza!
Il pesce non è carne? Scusa, ma dissento, non è carne di mammifero, di uccello,di anfibio , ma di pesce sì!!!!
Poi, naturalmente ognuno fa come crede, se c'è una cosa che odio è il fanatismo...
Personalmente cerco di non mangiare mai neanche il pesce anche se purtroppo quando si viaggia fuori dall'Italia a volte è l'unica opzione per non morire di inedia!
P.S.: mi ha fatto molto piacere ritrovarti in altri posti in cui capitoo frequentemente! (Anobii, yard of Yarn, ecc.)

Petula ha detto...

grazie di tutti gli auguri! ;)

luby .. è ottimo anche con gli affettati di seitan (provato stamattina ;))

lise ... e vada per la cena! auguri sorridenti anche a te

dorella ... quanto ti capisco!

thewalrus ... hihihihiihi, siamo in tanti a esserci passati, è come coi cani se si educano con amore e polso fermo poi parenti amici e affini funzionano in automatico ;DDDD

gabriela ... se sul termine carne ne facciamo una questione grammaticale hai ragione, ma visto il significato si evince anche dal suo contesto era facile capirlo così come dal fatto che il mio blog contenga parecchie ricette di pesce e che ripeta sovente che la macrobiotica non è vegana.
domandina: sei anche su ravelry????? no perché qui si parla di parecchie passioni in comune! molto interessante!

carmilla ha detto...

Sono completamente in linea con le tue scelte, cara Petula, e soprattutto tu per me sei un genietto in pentola! Auguri!
Carmilla

Gabriela ha detto...

Anche su Raverly, già! Ma con il mio (sigh!) secondo nome, che è Ezilde. E poi, ultima chicca, hai anche rischiato di venire a pranzo da me credo un paio di anni fa, insieme a Bob Noto...
Chissà, magari il prossimo anno, sarebbe bello!

Tibisay ha detto...

Ah, il Natale... io incomincia ad odialro... un po' perchè "sei tanto bravina, veniamo tutti da te" per 3 giorni di fila... e cucino sempre tutto io... ma il menu lo decidono gli altri... in ogni caso... buone feste!!!

Petula ha detto...

carmilla .. grazie a uguri a te!

gabriela ... ecco chi sei!!! nei prossimi giorni ti cerco su ravelry ;) sempre dispopnibile a cene e ritrovci. un abbraccio

tibisay .. beh quanto ti capisco, sto caricando la roba in macchina e vado a cucinare da mia mamma (almeno il disordine sarà tutto suo visto che negli ultimi dieci anni mi ha trasformato nella sua schiava isaura ;DD)

Lisa70 ha detto...

Buono buono e buono!!! :)

Stefania ha detto...

Tantissimi auguri anche a te di un felice anno nuovo ♥

Anonimo ha detto...

Ah, ecco, non sono l'unica che si e' fatta tentare da cioccolatini & co - pur come te mantenendo i capisaldi della macrobiotica :)
a due giorni sono a regime detox - non vedevo proprio l'ora di fuggire dai banchetti e dalle tavolate imbandite... per non parlare di come mi guardavano amici e parenti mentre loro addentavano carne ed io godevo del mio Tempeh :)

Sabato al mercato recupero delle belle carote e provo anche questa ricetta, grazie Petula!

...E ovviamente, buon anno, che sia pieno di belle sorprese:)

Ume

La Gaia Celiaca ha detto...

anche a me piace il natale, anche se il nostro ha l'aggravante si trasformarsi in un girotondo fra parenti vari sparsi per l'italia!

auguri di buon anno, a propo'..

mi piace molto il burro di carote, come lo chiami tu, ideale per dei crostini sfiziosi

Petula ha detto...

buon anno a tutte!!!!!

ume ... altroché tentata dal cioccolato. non so perché ma l'intera famiglia me lo svalanga in casa con le scuse più assurde. ;D non che me ne lamenti...

lagaiaceliaca .. no sai come ti capisco, pur limitandomi a due regioni in tre giorni son riuscita a fare più 400 km.