martedì, settembre 15, 2009

Perché non è solo Giappone....

Breve breve post sugli ultimi 3000 e fischia km percorsi e così faccio felici i curiosoni e gli amici ;D.

Per andar dove? Ma alle Channel Islands!
se come il 98% delle persone a cui l'ho detto risponderete "dove????" beh, Jersey e Guernsey stan davanti a Saint Malò, son isole britanniche, paradisi fiscali e naturali spettacolari dove se non si ama il trekking (o la vela seria) e il mare freddo (e mangiar pesce a quasi tutti i pasti) è meglio non andare o si rischia di annoiarsi in due giorni ;D

Oltre a trekking lungo le coste
a passeggiate in spiagge semi deserte con le maree tra le più alte d'Europa

... se non molli gli ormeggi la mattina, la sera ti puoi trovare così...


e a un paio di parrish fair stile miss marple e ispettore barnaby, senza omicidio, sigh, ma con i saltimbanchi, le esibizioni dei taglialegna e le gare per la torta più buona e la rapa più grossa


ho anche realizzato uno dei miei sogni infantili con il Gerald Durrel Wildlife Center! ;)


10 commenti:

Saretta ha detto...

davvero interessanti!!!

roberta ha detto...

...beata te che te ne sei andata in un posto così "exclusive"...anzichè esser venuta al SANA di Bologna ;) ti ricordi di me?
ps assaggiato il nostro Seitan????

Anonimo ha detto...

vuoi dire che sei anche tu una fan di gerald durrel?
Spero che ci racconterai qualcosa di più!Che bella vacanza.
roberta

Anonimo ha detto...

Stupenda vacanza!!
Adoro il mare grigio, freddo e burrascoso, spero il prossimo anno di arrivare almeno a Saint Malò.
Dori

Anonimo ha detto...

Ciao! Sono stata nelle stesse isole ospitata da amici di amici e la cosa che mi ricordo con più gioia, oltre ai litri di birra, l'uscita in mare con un peschereccio di granchi, l'acqua era così invitante che mi sono tuffata (pieno luglio) ed è stato come ricevere un colpo in piena fronte: acqua bellissima e gelidissima! Sei sempre fonte di ispirazioni culinarie e non, grazie!
Vi

Petula ha detto...

;)))
devo ancora riprendermi dalla pigrizia delle vacanze...

roberta...al sana ho rischiato di venire (ingrasso superscontato) ma un pranzo si è messo di traverso, destino! il vostro seitan non l'ho ancora assaggiato visto che non è proprio facile da trovare e non ho il tempo di girare tutti i bio della città, ma prima o poi lo troverò ;) spero sia stata una bella fiera.

Isafragola ha detto...

nei panorami... amo molto il nord, la prima foto mi ha ricordato un viaggio in Islanda

Lisette ha detto...

Che idea originale..magari te la copio, ah..gerard durrell uno dei libri della mia infanzia! mai letto 'brunella gasperini'?,volevo chiederti un consiglio, so che hai il bimby..ci sto facendo un pensierino (magari a rate :).pensi che valga la pena comprarlo?, e per una persona che mangia macrobiotico può essere utile? graziee

Petula ha detto...

isafragola... ;) altro posto da lista dei desideri (l'islanda)

lisette...della gasperini ho tutto (ma tutto tutto visto che mia madre ne era una fanatica) ;))))
il bimby per me è stato un ottimo acquisto, non l'ho mai legato alla macrobiotica, ma alla sua praticità.

Irene Boschi ha detto...

Gerald Durrell!!! Uhuhuhu! Il mio idolo! Raccontaci qualcosina di più... Please.

Per l'Islanda ti consiglio giugno/luglio: giornate infinite e tempo mediamente buono e caldo. Agosto comincia ad essere già troppo piovoso e le giornate si accorciano, però ad agosto è stagione di mirtilli! Yum!