lunedì, dicembre 10, 2007

Ragu bianco di seitan e verdure




Cosa si fa quando si hanno tre giorni tre di vacanza????
Beh si esce di casa 30 minuti prima del solito perché le due amiche che si prendono cura di te, dando a capelli e resto un aspetto meno guerresco, hanno tempo solo all'alba, si percorre tutta la provincia per vedere chi l'ultima volta era in sandali e canotta, si vedono film meravigliosi (Irina Palm è assolutamente da vedere), si mangiano manicaretti mammeschi, si spendon un sacco di soldi per ricomprare piante uccise da bestie più o meno pelose, si metton le lucine sulla libreria, si pensa che far regali è complicatissimo soprattutto se ci si distrae in continuazione ... e finalmente ci si abbatte su una poltrona con a fianco l'ultima spedizione di IBS.

Il ragu di seitan e verdure è ideale da fare e poi abbattersi in poltrona mentre lui cuoce a fiamma bassa bassa (e comunque mettete un timer... ieri ho passato 20 minuti a chiedermi che strano odore venisse dalla cucina della vicina, per poi realizzare che stavo carbonizzando il riso della colazione ;-D)
A me il sugo di pomodoro non ha mai fatto impazzire, per cui avere una scorta di questo nel freezer mi risolve parecchi primi piatti. Ottimo con gli gnocchi....

150 gr di seitan
2 zucchine
2 carote
1 cespo d'indivia
3 scalogni
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai d'olio extra vergine
1 tazza abbondante di brodo vegetale
sale
pepe

Tritate abbastanza finemente, ma non troppo, tutte le verdure e fatele stufare in una pentola con i bordi alti con l'olio e un pizzico di sale. Unite il seitan tritato grossolanamente (io lo passo nel frullatore) e fate saltare per qualche minuto. Coprite con il brodo vegetale e fate cuocere per almeno un'ora. A me piace molto asciutto ma va a gusti ;-))
Aggiustate di sale, pepate e poi unite al tipo di pasta fresco e secca che preferite.

11 commenti:

ISIDE ha detto...

ciao Petula!come sempre le tue ricette sono una manna dal cielo, ma avrei da chiederti un'informazione riguardo al miso...come anche tu consigli per chi si nutre in modo macrobiotico, bisognerebbe farsi almeno 1 o 2 volte al giorno una zuppa di miso...ma visto che è salatissimo non ha controindicazioni come in genere hanno gli alimenti troppo salati?altra cosa...ma adesso le zucchine non sono un pò fuori stagione??
grazie ^_^

Gloria ha detto...

Hola! bellina questa ricetta. Ieri cena al giapponese di Varese ed ho testato piatti con il seitan, tofu, tutti i nomi che ti ho sentito nominare! risultato m'è piaciuto da morire!

MATTEO ha detto...

Che bella ricetta, anche io ho fatto un ragù di seitan (oltretutto l'ho postato anche io xD) solo che è con la salsa di pomodoro :)

Devo provare anche il tuo, magari con gli gnocchi di riso!! (devo mettere la ricetta anche di quelli!)

Ciauz!! ;-DD

Petula ha detto...

iside...grazie!!! il miso non è sale puro, ma cereali fermentati con sale e non se ne deve mettere più di mezzo cucchiaino a persona. assumiamo molto più sale di quel pensiamo bevendo acqua in bottiglia o usando prodotti in scatola...;-)))
le zucchine se leggi i post precedenti fanno parte di un regalo mammesco....e buttar la roba mi pare fuori luogo ;-DDD

gloria...che bello!!!! continua così la curiosità è una grande qualità!

matteo..grazie!

monique ha detto...

questa è telepatia!ieri sera ho fatto il ragù (rosso) di seitan scopiazzato da un tuo vecchio post...è venuto buonissimo, grazie!e poi che soddisfazione aver fatto da me anche il seitan!

Magie Vegan ha detto...

bella ricetta, l'ho già provata e ne ho congelato un pò per i prossimi lunchbox...mi dai un sacco di idee per sopravvivere alla mensa dell'ufficio! ;-)

elisabetta ha detto...

Buono il ragù di seitan, lo faccio spesso ed è sempre un successo!

LetiZzia ha detto...

Detto e FATTO!!!
A me è piaciuto moltissimo, a Claudio un po' di meno, ma solo perchè non sono mai stata capace in vita mia di non apportare nessuna modifica ad una ricetta... e il mio ragù era mostruosamente saporito...
Comunque, Petulina, GRAZIE :)

Sere ha detto...

Ho molto da imparare sulla cucina Vegan.. ti dirò.. non mi dispiace affatto! Il ragù di carne NON mi piace, questa potrebbe essere una valida alternativa!
Smack

Anonimo ha detto...

Cara Petula (per me sei una cara amica, ti leggo tutti giorni e mi aiuti tanto con le tue ricette)...

Avrei una domanda per questa ricetta, l'indivia è la scarola o l'indivia belga?

Grazie mille...
Manuela

Petula ha detto...

manuela....l'indivia dalle mie parti è solo la belga (solito casino italiano con i nomi delle verdure ;)))