lunedì, aprile 04, 2016

Del perché e del percome ...

Ci ho pensato per giorni, forse pure un pochino di più.

Ci sono persone che in questi mesi (tanti) di assenza completa mi hanno scritto e si sono preoccupate per me. A queste e forse un pochino a me stessa devo una piccola spiegazione.

Il blog è stato in pausa o meglio in ripensamento, perché lo è stata e lo è ancora tutta la mia vita.

Oh niente di tragico o di drammatico! Solo che che la mia vita ha fatto un giro di frittata.
Un riassunto.
Da qualche mese non vivo più in Italia, ma qui:




Chi mi conosce, sa che erano anni che lo dicevo "l'Italia non mi piace più, il lavoro mi sta stretto, vorrei andarmene e andarmene in Inghilterra"
Per anni ho creduto fosse solo un sogno, ma ho un marito, che a volte mi ascolta un po' troppo e visto che l'Italia non piaceva più nemmeno a lui, si è messo in gioco e nel giro di un mese ha trovato un altro lavoro (meglio pagato e più interessante) a due passi da London Bridge.
E stile principe azzurro travestito da ing (il che smorza subito il tono romantico) mi ha portato con lui.

E siamo stati folli, forse completamente incoscienti perché non abbiamo lasciato tutto perché senza lavoro o senza casa, ma perché qui abbiamo la speranza di avere una prospettiva diversa. 
In un'età dove di solito si tirano i remi in barca, noi stiamo riniziando tutto da capo.

Ora, dopo mesi di decisioni da prendere e paure da affrontare, ho voglia di farmi sentire di nuovo. Non so se qualcuno avrà ancora voglia di ascoltarmi, ma tant'è si scrive per se stessi prima di tutto.


Vi racconterò, a puntate, cosa ha voluto dire spostarsi e ribaltare la propria e l'altrui vita (famiglia, amici, gatti, lavoro). 
A questo aggiungerò luoghi, negozi, posti che sto imparando a conoscere e ad amare e brevi indicazioni su cosa fare a Londra di diverso (non facile, ma ci proverò) e su come arrivare qui ... metti che qualcuno sia interessato ad aumentare la comunità italiana :)

Cosa faccio ora?
In Italia, oltre al mio lavoro di content manager, ho insegnato per 10 anni tai chi e pratiche energetiche ... Beh ora pratico, studio, frequento corsi, corro, cerco di capire come funziona il mondo in un'altra lingua e mi dedico a capire cosa sul serio voglio essere di nuovo e, visto che non ho vent'anni, mi prendo il tempo per farlo (mi frullano in mente idee folli e questo è il posto giusto per tentare salti in alto).


Ricette?????
Oh yes vi ribeccherete pure quelle, ma per ora solo una foto dei miei pranzi 
britannici. Sì, ci sono gli scones ... parlerò pure di loro!


PS Se passate di qui, contattatemi e andremo a prendere una cuppa insieme!


36 commenti:

valentina | sweet kabocha ha detto...

Che bello leggerti di nuovo!! Benché sia più giovane, sono un po' nella tua stessa situazione, di vita nuova costellata di interrogativi :D
A presto e in bocca al lupo per tutto!

Marta ha detto...

Anche noi a Londra :)

Marta ha detto...

Anche noi a Londra :)

Sabrina ha detto...

Wow, in bocca al lupo per la nuova avventura, io vivo a Dublino e cambiare tutto e' di sicuro emozionante :)

Elena Mariani ha detto...

Bellissima storia! contenta di ritrovarti, sei un punto di riferimento per la cucina e non solo!

Rosaria ha detto...

Bentornata da noi (virtualmente)!!
Evviva i colpi di testa, si vive una volta sola!
In bocca al lupo!

Azabel ha detto...

Bentornata, è un piacere rileggerti!

gaia casari ha detto...

Complimenti per la bella decisione rinvigorente e bentornata :-)

Sara ha detto...

che bello rileggerti!
le tue ricette che ho iniziato a mettere in pratica dal 2009, mi hanno aiutata a modificare il modo di alimentarmi e sono ancora tra le mie preferite! Attendo di sapere altri particolari sulla tua nuova avventura! Un abbraccio :)

Anonimo ha detto...

Che bello, rileggerti, Petula. Adesso posso cucinare come te, apprezzando ogni sapore. Sono sopravvissuta a un antipatico cancro al colon e la tua cucina e i tuoi consigli sono un toccasana. Felice che tu sia felice. E tanto vitale, come sempre. Grazie di tutto.

Donatella ha detto...


Ben ritrovata!! Mi fai venire voglia di cambiare anch'io posto dove stare e dove trovare lavoro!! Ho qualche anno più di te, ma mi piace sempre cominciare qualcosa di nuovo, da un senso al tempo!! Un abbraccio!
Donatella

Anonimo ha detto...

Non ho mai commentato pur seguendoti da molto tempo; son passata da qui quasi ogni giorno con la speranza di ritrovare un tuo post. bentornata.
Federica

calimero ha detto...

Ciao,
ti seguo dagli esordi e ogni tanto passavo di qua per vedere se c'erano novità.
Quando ho letto il tuo ultimo post sono rimasta basita!
Anche mio marito ed io siamo stati folli come voi, abbiamo mollato tutto in Italia, buon lavoro e casa e ce ne siamo venuti a Londra ormai da qualche anno, l'unica differenza è stata che siamo stati un po' più pazzi di voi perché siamo arrivati con due valige e un B&B prenotato per 10 giorni... that's it! Niente casa, niente lavoro...
Magari quando vi sarete sistemati ci possiamo incontrare e parlare di questa esperienza, tra pazzi ci si puo' capire! Se ti serve aiuto per qualcosa o qualche informazione non esitare a chiedere.
In bocca al lupo per tutto!

Petula ha detto...

Poco Britannicamente: Ehi Guys! Qui mi fate piangere ;)
Mi rende, molto egoisticamente, felice sapere che vi sono mancata, a volte quando si è lontani da una quotidianità assodata si perde un po' il senso delle proporzioni.

Grazie! Grazie! Grazie! appena trovo dove l'ing mi ha nascosto l'aggeggino per le foto avrete un post più cucinifero.

Per le londinesi:

@calimero ... quando vuoi, noi sistemati lo siamo da un pezzo (l'ing è qui da quasi un anno ;D), vediamoci per un tè!
@Marta ... idem!!!

Anonimo ha detto...

brava! complimenti

Roma-Buenos Aires ha detto...

Grandissima Petula!!!

sothis ha detto...

Meravigliosa!Anche se non ci conosciamo di persona, hai tutta la mia stima!

Anonimo ha detto...

Fantastica Petula, sei mancata molto anche a me... è un piacere ri-leggerti, bentornata.. :-)
La Princi

Anonimo ha detto...

Brava Petula! Anch'io pur non avendo mai scritto ho spesso curiosato tra le tue ricette! Siete stati coraggiosi e sicuramente avete fatto bene.
Chissà se riusciremo anche noi a prendere coraggio... ma verso un paese più caldo!! ;)))
Un abbraccio e in bocca al lupo per tutto, Marcella

Anonimo ha detto...

In tutto questo tempo ho sempre sperato che ricomparissi,il tuo e' uno dei siti piu' cliccati per le mie ricette. Non l'avevo mai fatto, aproffito di questa occasione per ringraziarti per l'ispirazione in cucina e per darti un caloroso bentornata!
Ilaria

lucia spc ha detto...

Grande! :)

ogni_giorno_ricomincio ha detto...

Felice di risentirti, ci sei mancata.
Saggia scelta cambiare. Spero di riuscirci presto anch'io.
Bravissima!

Petula ha detto...

Per tutti ... mi siete mancati e giuro che non ci vuole coraggio, ma parecchia incoscienza ;D
Non posso dire: Buttatevi, perché non è così facile, ma se siete determinati è più facile di quel che si crede. Il difficile viene dopo :)

valentina ha detto...

Ciao Petula, ti seguo da anni e mi dispiaceva vedere l'abbandono del blog ma sapere che sei anche tu a Londra e che avete preso la nostra (mia e di mio marito) stessa decisione... ecco questo e' davvero fantastico! Sarebbe bello incontrarci, chissa'.

calimero ha detto...

A quanto vedo sembra che siamo in tante ad essere approdate in terra dell'Albione, io direi che prima o poi dovremmo fare un incontro e conoscerci TUTTE, che ne pensate?
Io proporrei un incontro dopo l'estate (scusate, prima non posso), prendiamo una bella giornata e venite tutte a casa mia (ho la fortuna di avere una terrazza bella grande) per una riunione chiacchiereccia/mangereccia, che ne dite? Avete tempo per pensarci, se ci siete battete un colpo e organizziamo...

Petula ha detto...

Ci sono!!! In alternativa o in aggiunta un bell'incontro anche nel mio giardino (son pure dotata di volpe ;D).

Petula ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
valentina ha detto...

Presente per un bell'incontro, ditemi quando!

Petula ha detto...

Nel frattempo sono sempre disponibile per un tè e uno scone o un avocado on toast ;)

Morrigan ha detto...

e brava Petula!

valentina ha detto...

Comunque, seriamente: come posso contattarti?
L'incontro deve aver luogo! poi non ti ho detto che qui c'e' anche mia sorella, altra tua follower e a Londra da prima di noi.

Petula ha detto...

indirizzo mail nel profilo ;)))

organizziamoci: un tè, un pranzo, una merenda, un pub (sempre cibo ovvio ....)

Eleonora ha detto...

Era da anni che non passavo di qui, e ora che ci ricapito per caso trovo questa meravigliosa notizia. Bravissimi... anche per il coraggio di un cambiamento così radicale pur non essendo appena usciti dall'università :)
Tra i miei sogni c'è proprio quello di trasferirmi in Inghilterra ma - ahimé! - il mio compagno, pur non condividendo gli atteggiamenti tipici degli italiani (soprattutto sul lavoro), non si trasferirà mai perché non vuole separarsi dalla famiglia. Quindi... vivi questo sogno anche per me :D
Eleonora

elica ha detto...

Petula! Avevo perso le speranze. Come vedi era un po' che non passavo. Non osavo nemmeno chiedere, perciò niente commenti. Che bella sorpresa invece. Bravi, qualunque sia la situazione lavorativa, credo che una scelta così sia accompagnata sempre da una gran bella dose di coraggio.
Benritrovata. Il tuo blog tornerà ad essere un appuntamento fisso. Smack

incolta ingiardino ha detto...

In questa inspiegabile giornata, che mi lascia con l'amaro in bocca per la vittoria di Trump, capito qui per vedere se il blog esiste ancora e rileggere qualche post, e con sorpresa vedo che ci sei!!! E con che novita'! Sei mancata

Donatella ha detto...

Ciao sono molto contenta di rileggerti!!!
Mi piacciono molto le tue ricette che incontrano quasi sempre anche i miei gusti. Mi fa piacere vedere che ti trovi bene nella tua nuova locazione.....chissà che un giorno non mi decida anch'io anche se il freddo e la pioggia mi spaventano di più che non restare in Italia. Un abbraccio!
Donatella