lunedì, dicembre 03, 2012

Soba per principianti




















La soba è un tipo di noodles che adoro; calda in inverno, in brodo e fredda con il ghiaccio  in estate. Ne amo la consistenza, la ruvidità e il sapore pieno e antico.
In Giappone l'ho mangiata fresca appena fatta in più occasioni ed era stratosferica (la stessa sensazione che ho quando riesco a mangiare orecchiette fatte in casa). Amo andare nelle trattorie dietro la stazione di Ueno a mangiarla in brodo ustionante insieme agli impiegati che ti guardano strano perché non solo non riesci a fare il risucchio, ma ci soffi pure sopra.

Composta di farina di grano saraceno è uno dei must della cucina giapponese e per imparare a farla ci vogliono dai due ai tre anni; ha un'energia molto calda ed è perfetta in questi giorni in cui pare finalmente essere arrivato il generale inverno, almeno da queste parti.
La trovate in tutti i supermercati etnici e a volte anche in quelli normali.
Questa ricetta è facilissima e può risolvere una cena all'ultimo momento o una voglia improvvisa di cibo coccola.

Per le dosi: la soba nei pacchetti è divisa in porzioni legate da un nastro, a un occhio occidentale pare poca, attenzione perché tende a espandersi e a riempire parecchio. Se siete in due e avete fame fatene tre dosi.

2 dosi di soba
1 porro
1 cucchiao di semi di sesamo
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiai di aceto di riso o di mirin
2 cucchiai di olio di sesamo
sichimi (opzionale)


Cuocete la soba in acqua non salata, scolatela e sciacquatela molto bene.
Tostate i semi di sesamo a secco e metteteli da parte. Affettate sottilmente il porro.
In una ciotola mischiate salsa di soia, olio, mirin e un cucchiaio di acqua.
Scaldate il wok, unite il condimento e fate saltare per qualche minuto il porro, poi unite la soba, i semi di sesamo e il sichimi. Saltate per un altro paio di minuti e servite caldo.


11 commenti:

Stefania Cucina ha detto...

Molto interessante! :-)

ravanellocurioso ha detto...

divina! Ma quanto mi piacerebbe mangiarmela in Giappone!!!

Elena ha detto...

Un vantaggio è anche che cuoce in pochissimi minuti...vero?

la Cucina della Capra ha detto...

Io li adoro in tutti i modi, li trovo facilmente per fortuna! Ciao!

Mao ha detto...

Ecco ora mi hai fatto venire una voglia incredibile di soba. Ho pure lo shichimi toogarashi.Mi mnca solo la soba >___<

www.mipiacemifabene.com ha detto...

Buona la soba!! :-)
Ciao :-)

Federica
www.mipiacemifabene.com

i dolci di laura ha detto...

mi hai fatto venire voglia di prepararli ! buone feste!

Andrea Gangini ha detto...

Dai due ai tre anni uno impara a pilotare un elicottero, non credo che fare della pasta sia così complesso :)

Adele Liquidazione Tfs ha detto...

Mi piace la cucina orientale e ho mangiato questo piatto nei ristorante giapponesi ,è un piatto squisito ,ma adesso che so la ricetta,grazie a te,non ne avrò bisogno di andare al ristorante per assaggiare quel piatto,Ottima ricetta.

Anonimo ha detto...

io l ho appena mangiata in tutti i modi a tokyo... è abbastanza diversa da questa

Petula ha detto...

infatti non è una ricetta giapponese, ma un mio modo per mangiare la soba. ;)