martedì, agosto 28, 2007

Fish&Chips, Bulmers e pioggia (tanta). Intro.


Per una che è trai dieci italiani che con la pioggia diventa euforica direi che l'Irlanda è stata una vacanza PERFETTA!

Così perfetta che ho fatto piovere anche in Umbria per due giorni su quattro ;-DDD

Un viaggio on the road guidando dalla parte sbagliata per 1350 km da Dublino al Connemara (poco Connemara a dir il vero).
Un paese che mi ha levato il fiato in molte occasioni (ci son posti così belli che fan male) e ha reso il mio fegato un organo lavoratore: dato che troppa macrobiotica lo aveva abituato malissimo ;-D ha dovuto smaltire fish&chips e sidro (Bulmers) in quantità titaniche.

Un paese in cui la passione per
il dettaglio inutile: perché alla National Gallery sotto il ritratto di una nota giornalista c'è scritto "morì a 53 anni cadendo dal letto"?
il trasformar tre pietre un museo: perché la casa dove Pearse (uno dei rivoluzionari del 1916) passò due settimane di vacanza è diventata un museo?
il pendant: perché il colore del parafuoco deve accordarsi con le poltrone, le tazze da caffè e la parete?
le tende atroci: perché le tende erano atroci anche nel palazzo edordiano con tanto di edera?
i nani da giardino: perché quasi ogni giardino ne deve avere uno (per non parlar di panda e cigni di gesso...)?

sono compensati da:

paesaggi mozzafiato


luoghi folli


case da sogno (a parte le tende)


cimiteri esageratamente romantici


cibo fantastico



Domani vi dico cosa ho fatto ma una cosa prima di tutto:
grazie a chi mi ha accompagnato e grazie a Roberto (a lui in modo speciale), Sofia, Matteo e Pinuccia senza i quali il tour TreGraz non avrebbe avuto senso ;-))

14 commenti:

Moka ha detto...

ma ben tornata ragassuola!
attendo con curiosità il resto del reportage...

Arame ha detto...

che meraviglia!!!

nini ha detto...

Che bel viaggio!

lulù ha detto...

Complimenti per il blog,in questo mese ho avuto tutto il tempo per spulciare ogni minima cosa...ho anche preparato qualche tua ricetta, ottime! continuerò a leggerti, ciao!

ps....sono una di quelle 10 persone che diventano euforiche quando piove ;)!!!

francesco ha detto...

ben ritrovata

munu ha detto...

ciao! ora hai una nuova "seguace"...vive in uganda e...vorrebbe diventare macrobiotica..ma in africa e' quasi impossibile reperire gli ingredienti...cmq ho provato qualche tua ricetta...validissima!
ben tornata!

Briba ha detto...

Bentornata Petula! :)
Eh si, quello in Irlanda è stato in assoluto uno dei viaggi più belli che abbia mai fatto, capisco cosa vuoi dire...
CI sentiamo al più presto per lo scambio (a che punto sei con la bottarga? :-))). Baci

elisa ha detto...

bentornata..e che bei posti!

terry ha detto...

Il bentornata te l'ho già dato...ma volevo solo dirti che mi hai fatto morire con la lista delle passioni irlandesi!;-)
Quella sul fare un museo pure sulla pietra dove si è seduto X o Y...è tipica anche degli inglesi ed è una cosa che noto pure io da anni!!! Mi fan morire...se fossero qui in Italia dove la storia è ad ogni angolo diventerebbero pazzi e farebbero musei ogni 10 metri!;-)))

L'amore per il pendant lo adoro;-)..i tendaggi meno!!!;-p

Per i nani che dici potremmo sguinzagliare il fronte liberazione nani da giardino!;-) http://www.nanidagiardino.it/storia.asp

Un bacio...ci sentiamo presto!!!

La Terry sempre di corsa!;-)

Petula ha detto...

GRAZIE GRAZIE GRAZIE!!!!!!! ;-*

briba...bottarga ne ho ancora, ma comincia a fare un elenchino di quello che non trovi dalle tue parti!!

munu...complimenti alla tua amica. in certi paesi fare alcune scelte alimentari è veramente coraggioso :-)

moka...e tu??????

Moka ha detto...

muà????
bah....son tornata perplessa :)

Colubrina ha detto...

Bentornata :)
Io sono stata in cornovaglia ed ora sono dipendente dal sidro.Peccato che nei pub della mia città non è molto buono quello che cìè...e non è alla spina:(

Laura ha detto...

Ciao Petula,
sono una macrobiotica principiante surfista che ha recentemente scoperto il tuo blog. Ho visto la foto che haifatto ai surfisti in Irlanda. Mi puoi dire dov'eri e com'era l'oceano? Conosco l'Irlanda ma ci sono stata prima di appassionarmi al surf e sto pensando di ri-esplorarla a proposito!
Grazie
ciao
laura

Petula ha detto...

laura...scusa il ritardo!!!! i pazzi del surf si trovavano più o meno su tutta la costa sud e sud-ovest, in particolare dal ring of kerry in sù. le onde non sono alte (magari in inverno). l'oceano l'ho guardato, ben coperta ed era comunque gelido. impossibile pensare di non mettere la muta.