mercoledì, maggio 02, 2012

Salutiamoci!


















Non fatevi prendere un colpo ... non chiudo il blog!

Al contrario per la prima volta dopo anni partecipo a un'iniziativa bloggica; non amo i contest perché non ho abbastanza memoria per ricordarmeli, ma questa è una cosa diversa. E soprattutto si confà a me, al mio stile di vita quotidiano e quindi al blog.

Salutiamoci è una bella iniziativa nata da alcune blogger (più una che mi è particolarmente cara e che ha disegnato il logo) in collaborazione con l’Istituto dei tumori di Milano che con il professor Berrino si occupa da anni di prevenzione dei tumori tramite l’alimentazione.

La sfida è quella di cucinare qualcosa di buono, bello e soprattutto sano, scoprire nuovi ingredienti nel rispetto della loro stagionalità, approfondire quello di cui scrivo da anni ovvero il rapporto tra cibo e salute. 

Come si partecipa:

- ogni mese ci sarà un blog ospite
- ogni mese ci sarà un ingrediente "protagonista"
- dovrete seguire una precisa tabella di ingredienti permessi e non
- se avete un blog, dovrete inserire il bannerino e il riferimento del blog ospite nella ricetta e inserire  il link nei commenti del blog ospite
- se non avete un blog, dovrete mandare la ricetta stessa al blog ospite
- ogni mese ci sarà una raccolta di ricette

Per il mese di maggio il blog ospite è Stella di sale

Leggete per benino le istruzioni e partecipate!


In palio ogni mese: migliorare la vostra salute!


15 commenti:

Eleonora Festari ha detto...

Me l'hai fatto venire eccome il colpo!

stelladisale ha detto...

grazie! :-)

Parola di Laura ha detto...

ma che bello questo contest!!
ps pure io ho pensato che chiudessi il blog!!!

Saretta ha detto...

presente!

roberta cobrizo ha detto...

grazie mia cara. :-)
... e lunga vita al tuo blog!

Lisa ha detto...

Che bello!!!

micio ha detto...

bella iniziativa che potrebbe essere estesa anche all'A.N.D.O.S.le donne operate al seno sono moltissime e sempre di più sarebbe un sostegno in più per avere fiducia nel futuro.
Saluti Cristina

briggishome ha detto...

grazie grazie grazie, Petula!!
un fortissimo abbraccio
baciusss
brii

Eruru ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Eruru ha detto...

Che iniziativa carina, solo che guardando la tabella degli ingredienti mi è venuto un dubbio! Tra gli ingredienti vietati ci sono le farine raffinate e tra i permessi le farine 0,2 e integrale, ma la farina di tipo 1 non c'è? E poi la farina manitoba spesso è semplice farina di tipo 0!

stelladisale ha detto...

petula, ripasso di nuovo perchè volevo specificare ai tuoi lettori che non è una raccolta di fondi o qualcosa del genere (mi riferisco al commento qui sopra) e non c'è neppure nessuna collaborazione in senso stretto con l'istituto dei tumori, con la cascina rosa ci siamo solo scambiati un paio di mail per informarli della cosa, hanno apprezzato il progetto e ci hanno dato dei consigli, tutto qui, è tutto farina del nostro sacco, 0, 2, anche 1 se volete, la manitoba magari no che viene da lontano e contiene troppo glutine :-) (mi riferisco sempre ad un commento qui sopra)
grazie ancora per il supporto

Petula ha detto...

stella ...grazie!!!!! anche se forse (e spero) si faceva riferimento a un sostegno morale non economico ;).

Puoi usare 0, 1 e 2, la manitoba, ha ragione stella di sale, meglio usarla poco e solo in dosi minime (è una cosiddetta farina da taglio).

e ora via a far ricette con fave e piselli!

MarinaMarea ha detto...

mmm potrei partecipare alla sezione ricette semplici e per incapaci. perché mangiare sano a volte è facile facile facile e una ricetta coi piselli super semplice ce l'ho davvero! Me gusta...
bella iniziativa

Eruru ha detto...

Intendevo dire che qualche volta sotto la dicitura Manitoba c'è soltanto farina 0 al 100% senza aggiunte, altre volte invece è un mix di varie farine, bisogna leggere l'etichetta. Magari qualcuna ha una Manitoba che in realtà è una 0 al 100% e non la usa perchè crede che non sia "buona" per questa iniziativa. Se poi sono due farine 0 di tipologia diversa non saprei, ma sono qui per imparare

Alessandra ha detto...

Ciao petula è da tanto tempo che ho scoperto il tuo blog e devo dire che lo trovo molto molto interessante, vorrei chiederti se mi puoi dare qualche informazione sull'erba d'orzo, ho letto in un libro che è utile per dintossicare il corpo dai metalli pesanti e dalle tossine.....vorrei provarla ma prima mi vorrei documentare meglio.
Grazie per la tua risposta.
Ciao Alessandra