venerdì, dicembre 18, 2009

Storia di un barattolo di latte di cocco ... II parte


E con il latte di cocco entriamo nel Natale!
Amo il Natale, ne amo ogni aspetto tranne quello del caos per le strade (chissà come mai???) ma vivo da due settimane con le lucine sparse per la sala, stelle, alberelli appesi ovunque e un sacco di babbo natale ricamati in giro ... sembra la casa di Martha Stewart (così terrorizzo per bene un paio di amiche ;DDD).

Lo so il latte di cocco è natalizio come la torta di frutta, ma mi capita così di rado che mia madre approvi un dolce fatto da me (di solito son poco dolci secondo lei ... ha pure ragione a me i dolci non piacciono e quindi tendo a farli poco dolci ;DDD) che non resisterò a proporlo come merendina alternativa al nipote e famigliari vari.
Quindi se non amate i panettoni, se non avete un dolce di famiglia (noi l'abbiamo!!! ;)), se avrete ospiti vegani o a dieta, se volete proporre una cosina leggera il 26 al termine dell'ordalia di cibo natalizio ... il budino di cocco fa per voi!!!

E' pure facile facile e velocissimo!

500 ml di latte di cocco
1 cucchiaino pieno di agar agar in polvere
8 cucchiai di sciroppo d'acero
1 bastoncino di cannella
1 stella di anice stellato

Fate scaldare il latte di cocco con la cannella e l'anice stellato (potete metterlo in infusione a freddo la sera prima in modo che la speziatura sia più accentuata), una volta quasi a bollore, togliete le spezie, unite lo sciroppo d'acero e l'agar agar.
Mescolate molto bene con una frusta a mano così da evitar grumi e cuocete per altri 5 minuti.
Versate negli stampini in cui avrete messo un cucchiaino di sciroppo d'acero, fate raffreddare e poi mettete in frigo fino al momento di servire. Capovolgeteli su un piatto prima di portare in tavola.

Trucchetto: se il budino risultasse o troppo solido o troppo morbido, potrete ricacciar tutto sul fuoco, far sciogliere tutto e ricalibrare aggiungendo un po' di latte di soia (se aveste finito quello di cocco) o di agar agar. Questa fantastica alghetta, ora molto di moda trai cuochi nazionali, non soffre nell'esser scaldata di nuovo contrariamente a quel che accade usando le gelatine industriali.

12 commenti:

Saretta ha detto...

Agar agar mon amour!!!
E la tua idea è stupenda!

lise.charmel ha detto...

la casa di martha stewart mi ha fatto riderissimo. e comunque non c'è bisogno che sia natale per sbafarsi un budino!

Isafragola ha detto...

nel salato il altte al cocco non mi esalta, ma questo budino lo proverò! Grazie, il tupilotto apprezzerà di sicuro. Sono molto invidiosa dei tuoi babbi natale :-)

daniela ha detto...

mattastiuart ti fa un baffo! quando fai così mi fai un po' paura ... comunque io non entrerò in casa tua fin dopo il 6 gennaio.

ABBI FIDUCIA NEL SIGNORE ha detto...

Sempre ingegnosa come sempre ti lascio gli auguri di serenita' per le feste natalizie e non solo....ciao Annamaria

terry ha detto...

Lo sciroppo d'acero!! ahhh!!!! mi sa che questo dolce vegan me piace pure a mia!!! ;)

SABINA ha detto...

dici che io cocco non è natalizio? non so perchè ma a vedere il tuo budino a me sembra di sì :D
e poi se vuoi dargli un tocco natalizio, ci spargi sopra un po' di melograno, o di frutta candita o disidrata (mango magari?) e via :D

Gingi ha detto...

isafragola pensa che a me invece il latte di cocco piace molto di più in versione salata... mai provato il pesce (se lo mangi) petulante con latte di cocco e curry?!? per noi è diventato un classico:)
e anche la zuppa del post precedente direi che è super buona...

Isafragola ha detto...

gingi, no il pesce non lo mangio. Ci facevo un curry di verdure con il latte di cocco ma lo trovavo un po' pesante

Lisette ha detto...

Ciao, che bella dritta il trucchetto! a me l'agar agar in polvere fa spesso scherzetti ;) anche a me il latte di cocco nel salato non esalta ma questa è da provare
Buon Natale, Petula!!

yari ha detto...

Che buono, adoro il latte di cocco in tutte le sue applicazioni culinarie ;-) Buon Natale anche da parte mia.

Renata/Shamyra ha detto...

Magari sbaglio ma... l'anice stellato non sarà un po' invadente come profumo?

Fatta senza ed è ottima! ;-P :-)